Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Sarago mangia scaro
(2 Online) Gabriele73, (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1
ARGOMENTO: Sarago mangia scaro
#81478
Sarago mangia scaro 4 Anni, 5 Mesi fa  
Buongiorno a tutti
Dieci giorni fa ad astipalia, Egeo sud orientale, mi è capitato di pescare un sarago maggiore nelle cui viscere ho trovato uno scaro per metà digerito. E'la prima volta in molti anni di pesca che mi capita di trovare un pesce nella pancia di un sarago. Qualcuno ha avuto esperienze simili?ciao
Giorgio
ghizab
Mini Jedi
Messaggi: 65
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81503
Re: Sarago mangia scaro 4 Anni, 5 Mesi fa  
diverse volte ci ho trovato sarde e alici, immagino trovate morte sul fondo, un paio di volte braccia di stella marina ed un amico trainista ne ha catturato uno, appunto, a traina con un cucchiaino martellato.
lello59
Mega Saber
Messaggi: 1099
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81504
Re: Sarago mangia scaro 4 Anni, 5 Mesi fa  
Doveva essere un sarago ben grosso!
La specie è onnivora, tuttavia si alimenta in prevalenza di alghe, echinodermi e molluschi. Nella mia esperienza non ho mai incontrato un sarago maggiore con un altro pesce nelle interiora. E' vero come scrive Lello che si ciba anche di pesci morti trovati sul fondo , a differenza della spigola che deve vedere il pesce in movimento, comunque l'esperienza di Giorgio è veramente singolare.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10060
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1