Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Modello di vita sbagliato
(2 Online) cacopardo61, (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1
ARGOMENTO: Modello di vita sbagliato
#85634
Modello di vita sbagliato 2 Anni, 5 Mesi fa  
La maggior parte dei contagi del virus Covid 19 si realizza nei centri urbani .
La scelta di vita dei mutanti metropolitani si scontra con le esigenze del distanziamento sociale valide non solo per i contagi del virus di questa pandemia, ma per tutti gli altri virus che ciclicamente attaccano gli esseri umani ( chi conosce la storia delle popolazioni sa che sono stati numerosi e letali).
Le metropoli sono anche il centro dell'inquinamento ambientale.
Questo aspetto però non è affrontato nelle riunioni internazionali sul clima.
Gli alveari umani inquinano, mutano l'ambiente e sono un contesto di vita malsano!
Gli ambientalisti dovrebbero proporre un nuovo modello di sviluppo per le popolazioni umane, che non siano dettate da leggi economiche e finanziarie ma solo di sostenibilità ambientale.

Ogni uomo dovrebbe <adottare> un albero , una pianta che produca l'ossigeno e assorba l'anidride carbonica che lui produce: ogni abitazione un albero!

Nel futuro se vorremo sopravvivere non dovremo seguire l'attuale modello di vita.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1
Moderatori: Giospyren