Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Migliorarsi...sempre!!!!!!
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 123
ARGOMENTO: Migliorarsi...sempre!!!!!!
#54980
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 4 Mesi fa  
Anche io in piscina non riesco a trovare il mio "io", ho visto che allenarmi duramente non mi giova per nulla, arrivavo in mare stanco e annoiato, il modo migliore per stare in mare è andare in mare!
Ho visto ragazzi allenarsi 4 volte a settimana, arrivare in mare e bloccarsi mentalmente...
Preferisco per il fiato attività estranee al mondo acquatico, corsa o bici...e anche lunghe e rilassanti passeggiate in montagna.
Andare in mare con la voglia impaziente di immergersi è secondo me il modo migliore per trarre giovamento e il rilassamento giusto per affrontare una battuta di pesca!
Andare stanchi e impazienti di vedere quanto stiamo sul fondo dopo tutto l allenamento settimanale è a mio parere il modo migliore per rimanere delusi!
Non tutti saranno d 'accordo ma io nel mio circolo ho notato questa cosa!
Un ottimo allenamento mentale l 'ho trovato nel vedere i video di Giorgio, immedesimarci nel contesto e nelle scene e vedere in che modo possiamo renderci più acquatici possibile!
Saró matto ma io la penso così
fapnea
Saber 110
Messaggi: 848
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Fabrizio
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#54981
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 4 Mesi fa  
Condivido tutto (da milanese, anche il monito riguardante i pericoli del pedalare in città).

Ciao

Alessio
alessiodido
Super Jedi
Messaggi: 391
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#54983
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 4 Mesi fa  
Il rilassamento, è sicuramente l'aspetto che se ben curato\imparato paga, sbalorditivamente ed in proporzione, di più. Però sta roba dello spinnging per migliorarsi anaerobicamente ed aerobicamente, mi intriga molto. Sono anche convinto che con il tempo si riesca anche a calare qualche kg. cosa che a me farebbe un gran bene. Sono 90 kg. per 1,83 e comincio a sentire l'esigenza di dimagrire.

Il mare è il mare poco da dire in merito. Per gente come me di Bologna, le alternative valide sono poche. Bici e corsa non se ne parla a mio avviso. Piscina tristezza disumana..
Leonardo
Saber 110
Messaggi: 570
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Se un uomo non ha il coraggio di esprimere le proprie idee, o le sue idee non valgono niente, o non vale niente lui. E. Pound
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#54985
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 4 Mesi fa  
lello59 ha scritto:
Non amo molto le piscine: sono mediamente molto care e puzzi di varechina per due giorni. Preferisco lo spinning, o indoor cicling, che pratico da anni, tutti i giorni, un'ora al giorno. mollo ad agosto, la palestra è chiusa, e se vado in mare di mattina pedalo di sera o viceversa. Ho trovato grande giovamento sia per l'aumentata potenza delle gambe che per il fiato grazie al lavoro sia aero che anaerobico dello spinning.

Ciao Lello,
nn sono molto in linea con il tuo punto di vista anche se lo rispetto ci mancherebbe altro...nn sono in linea per il semplice fatto che una questione che ancora oggi rimane irrisolta riguarda proprio i meccanismi energetici che sostengono l'attività muscolare durante l'immersione in apnea. Aerobico o anaerobico? E soprattutto qual è la spesa energetica di ogni prova di immersione in apnea? Qual è la tipologia di fibre muscolari più conveniente per l'apneista? Fibre bianche e veloci o rosse e lente? Pochi gli studi fatti in proposito, tante le ipotesi ma nessuna ricerca statisticamente attendibile cui far riferimento.
Per ora tutto quello che si trova in giro (programmi di allenamento) è solo il frutto di una lunga esperienza fatta da atleti di altissimo livello che hanno provato modi diversi di allenarsi conseguendo risultati di grande valore sportivo...
Allenarsi in piscina nn vuol dire fare solo fiato bensì assaporare tutte quelle circostanze faticose che solo lo stato fisico dell'apnea può regalare e mi riferisco alle tanto famose contrazioni diaframmatiche, alle gambe che diventano di legno, a quel vortice che prende la testa quando siamo a limite...condizioni che non ti fa assaporare lo spinning o la corsa o la bici...
Per l'apnea ci vuole l'apnea, o in mare o in piscina...c'è poco da girarci intorno o inventarsi storielle...la corsa, il potenziamento muscolare etc etc sono solo il contorno, la base dalla quale partire per arrivare all'acqua prima o poi....
Ciao
fabio80
Saber 100
Messaggi: 225
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Mega Saber n. 05
Saber 80 n. 57
Sadomaso Fast
Pale asimmetriche Slot prof

Felicità è stare seduti sul tubolare del gommone, sputare nella maschera con i piedi nell\\\'acqua ed assaporare una nuova avventura di caccia...(G. Dapiran)
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#54988
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 4 Mesi fa  
fabio80 ha scritto:
lello59 ha scritto:
Non amo molto le piscine: sono mediamente molto care e puzzi di varechina per due giorni. Preferisco lo spinning, o indoor cicling, che pratico da anni, tutti i giorni, un'ora al giorno. mollo ad agosto, la palestra è chiusa, e se vado in mare di mattina pedalo di sera o viceversa. Ho trovato grande giovamento sia per l'aumentata potenza delle gambe che per il fiato grazie al lavoro sia aero che anaerobico dello spinning.

Ciao Lello,
nn sono molto in linea con il tuo punto di vista anche se lo rispetto ci mancherebbe altro...nn sono in linea per il semplice fatto che una questione che ancora oggi rimane irrisolta riguarda proprio i meccanismi energetici che sostengono l'attività muscolare durante l'immersione in apnea. Aerobico o anaerobico? E soprattutto qual è la spesa energetica di ogni prova di immersione in apnea? Qual è la tipologia di fibre muscolari più conveniente per l'apneista? Fibre bianche e veloci o rosse e lente? Pochi gli studi fatti in proposito, tante le ipotesi ma nessuna ricerca statisticamente attendibile cui far riferimento.
Per ora tutto quello che si trova in giro (programmi di allenamento) è solo il frutto di una lunga esperienza fatta da atleti di altissimo livello che hanno provato modi diversi di allenarsi conseguendo risultati di grande valore sportivo...
Allenarsi in piscina nn vuol dire fare solo fiato bensì assaporare tutte quelle circostanze faticose che solo lo stato fisico dell'apnea può regalare e mi riferisco alle tanto famose contrazioni diaframmatiche, alle gambe che diventano di legno, a quel vortice che prende la testa quando siamo a limite...condizioni che non ti fa assaporare lo spinning o la corsa o la bici...
Per l'apnea ci vuole l'apnea, o in mare o in piscina...c'è poco da girarci intorno o inventarsi storielle...la corsa, il potenziamento muscolare etc etc sono solo il contorno, la base dalla quale partire per arrivare all'acqua prima o poi....
Ciao

Ciao,
Tu prova a pedalare e... vedrai!!!
Poi ragazzi dopo una giornata di lavoro hai bisogno di sfogarti e non di rincretinirti in una corsia di piscina. Se fosse possibile andare in mare .... sarebbe altra cosa.
Ripeto, prova a pedalare, qualche kg lo si lascia per strada, e il fiato migliora!
Credici
Lello
lello59
Mega Saber
Messaggi: 1099
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#54993
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 4 Mesi fa  
Ciao,proprio perche' non ci sono certezze su quelli che sono i meccanismi energetici che vengono sollecitati nella pesca subacquea,che e' utile ribadire e' tutt'altra cosa rispetto all'apnea,credo che,salvo casi particolari in cui si richiedono prestazioni molto impegnative,sostenere che sia meglio allenarsi in piscina piuttosto che in bici o correndo a piedi lasci un po' il tempo che trovi.
Penso che per pescate di medio livello una qualsiasi attivita' fisica di tipo aerobico sufficientemente protratta nel tempo e praticata almeno tre volte a settimana (magari con delle variazioni di ritmo tali da "sforare" la soglia) sia in grado di garantire una buona condizione fisica generale per praticare in sicurezza la pescasub.
E' pleonastico ribadire che la pescasub si allena con la pescasub,ma sono pochi quelli che riescono a farlo (tempo,condizioni meteo sfavorevoli,ecc.,ecc.) ed io purtroppo non sono tra quelli,per cui nel periodo invernale (e non solo....) scelgo un'attivita' sportiva alternativa che sia allenante,non traumatica e piacevole da praticare.Nel mio caso e' il ciclismo,per qualcun'altro sara' il nuoto,la corsa a piedi,lo spinning o quant'altro in funzione del tempo a disposizione,della logistica e soprattutto del gradimento personale.
Detto tra noi sono in sintonia con Lello:andare in piscina e',a mio modo di vedere,una delle cose piu' noiose che ci siano.

Ciao Fabrizio
Doctor
Super Jedi
Messaggi: 349
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#55029
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 4 Mesi fa  
Suggerisco di allenarsi presso un istruttore apnea academy molto preparato.

Io personalmente mi alleno su due piscine , due volte a settimana,con due istruttori diversi...

Consigliatissimo !!!!
yoyo
Saber 100
Messaggi: 199
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Megasaber n.12
Saber 110 n.87
Saber 100/7,5 n.72
Saber 100 n.202
Saber shot n.20
Saber 65 n.44
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#55055
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 3 Mesi fa  
Ciao Fabio, partiamo dal presupposto che gli allenamenti sono molto soggettivi, io tendo ad allenarmi tre volte la settimana.
Da Ottobre a Dicembre pratico solo nuoto. Da Gennaio comincio l'allenamento dedicato all'apnea. Sono diversi i tipi di allenamento, ieri ad esempio ho fatto questa tabella.
10 minuti di riscaldamento.
5X40m rana subacquea
Stop and go. 1 minuto di Statica e partenza con vasca di 40m.
1.30 di statica e partenza con vasca di 40m.
1.45 di statica e vasca di 40m.
2.15 di statica e vasca di 40m.
3 di statica e vasca di 40m (non chiusa).
10X50metri partenza ogni 1.40. Io 50 metri li faccio più o meno in un minuto, un minuto e 10 secondi e quindi rimangono 30/40 secondi per recuperare.
Altro tipo di esercizio che spesso faccio è fare una vasca di 25metri seguita da apnea statica e poi ripartire per l'altra vasca da 25 metri.
Ovviamente bisogna fare gli esercizi con una certa responsabilità, in buona condizione fisica, con altri compagni
per farsi assistenza a vicenda e con istruttori qualificati.
Ale
Saber 110
Messaggi: 494
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#55062
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 3 Mesi fa  
Ale ha scritto:
Ciao Fabio, partiamo dal presupposto che gli allenamenti sono molto soggettivi, io tendo ad allenarmi tre volte la settimana.
Da Ottobre a Dicembre pratico solo nuoto. Da Gennaio comincio l'allenamento dedicato all'apnea. Sono diversi i tipi di allenamento, ieri ad esempio ho fatto questa tabella.
10 minuti di riscaldamento.
5X40m rana subacquea
Stop and go. 1 minuto di Statica e partenza con vasca di 40m.
1.30 di statica e partenza con vasca di 40m.
1.45 di statica e vasca di 40m.
2.15 di statica e vasca di 40m.
3 di statica e vasca di 40m (non chiusa).
10X50metri partenza ogni 1.40. Io 50 metri li faccio più o meno in un minuto, un minuto e 10 secondi e quindi rimangono 30/40 secondi per recuperare.
Altro tipo di esercizio che spesso faccio è fare una vasca di 25metri seguita da apnea statica e poi ripartire per l'altra vasca da 25 metri.
Ovviamente bisogna fare gli esercizi con una certa responsabilità, in buona condizione fisica, con altri compagni
per farsi assistenza a vicenda e con istruttori qualificati.

Ciao Ale,
quoto appieno il tuo pensiero....l'anno scorso durante la settimana dedicata all'apnea a Sharm anche Pelizzari disse che gli allenamenti in piscina fatti dai recordman mondiali erano tutti diversi, frutto che ognuno ha la sua visione....l'unico comune denominatore tra tutti era la piscina che veniva praticata da gennaio ad aprile circa 2/3 volte a settimana...a maggio iniziavano anche le sedute di apnea profonda in
mare...
A vederlo cosi non posso giudicarlo il tuo allenamento perchè senza i minuti di recupero nn riesco a capire se fai un lavoro ipossico o ipercapnico....ad esempio io mi alleno 2 volte a settimana e quando faccio i 10x50, partendo ogni 2 minuti, cerco di compiere i 50 entro i 40 secondi (molto veloci): dopo 2/3 vasche inizio a lavorare con le contrazioni gia prima dei 25 metri facendo abituare il corpo a tollerare la CO2...sempre sotto gli occhi vigili dell'assistente bagnante....
Sono anni che mi alleno così e ti assicuro che ho trovato tanti benefici sia in termini di prestazioni che sicurezza...perchè sicurezza? Perchè conosci il proprio corpo sempre più, migliori la pinneggiata e arrivi a capire sensazioni che non comprende chi tocca l'acqua solo la domenica...e ripeto, sono di Livorno e ho il mare dietro casa...
fabio80
Saber 100
Messaggi: 225
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 22/02/2013 19:27 Da fabio80.
Mega Saber n. 05
Saber 80 n. 57
Sadomaso Fast
Pale asimmetriche Slot prof

Felicità è stare seduti sul tubolare del gommone, sputare nella maschera con i piedi nell\\\'acqua ed assaporare una nuova avventura di caccia...(G. Dapiran)
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#55141
Re: Migliorarsi...sempre!!!!!! 11 Anni, 3 Mesi fa  
fabio80 ha scritto:
Ale ha scritto:
Ciao Fabio, partiamo dal presupposto che gli allenamenti sono molto soggettivi, io tendo ad allenarmi tre volte la settimana.
Da Ottobre a Dicembre pratico solo nuoto. Da Gennaio comincio l'allenamento dedicato all'apnea. Sono diversi i tipi di allenamento, ieri ad esempio ho fatto questa tabella.
10 minuti di riscaldamento.
5X40m rana subacquea
Stop and go. 1 minuto di Statica e partenza con vasca di 40m.
1.30 di statica e partenza con vasca di 40m.
1.45 di statica e vasca di 40m.
2.15 di statica e vasca di 40m.
3 di statica e vasca di 40m (non chiusa).
10X50metri partenza ogni 1.40. Io 50 metri li faccio più o meno in un minuto, un minuto e 10 secondi e quindi rimangono 30/40 secondi per recuperare.
Altro tipo di esercizio che spesso faccio è fare una vasca di 25metri seguita da apnea statica e poi ripartire per l'altra vasca da 25 metri.
Ovviamente bisogna fare gli esercizi con una certa responsabilità, in buona condizione fisica, con altri compagni
per farsi assistenza a vicenda e con istruttori qualificati.

Ciao Ale,
quoto appieno il tuo pensiero....l'anno scorso durante la settimana dedicata all'apnea a Sharm anche Pelizzari disse che gli allenamenti in piscina fatti dai recordman mondiali erano tutti diversi, frutto che ognuno ha la sua visione....l'unico comune denominatore tra tutti era la piscina che veniva praticata da gennaio ad aprile circa 2/3 volte a settimana...a maggio iniziavano anche le sedute di apnea profonda in
mare...
A vederlo cosi non posso giudicarlo il tuo allenamento perchè senza i minuti di recupero nn riesco a capire se fai un lavoro ipossico o ipercapnico....ad esempio io mi alleno 2 volte a settimana e quando faccio i 10x50, partendo ogni 2 minuti, cerco di compiere i 50 entro i 40 secondi (molto veloci): dopo 2/3 vasche inizio a lavorare con le contrazioni gia prima dei 25 metri facendo abituare il corpo a tollerare la CO2...sempre sotto gli occhi vigili dell'assistente bagnante....
Sono anni che mi alleno così e ti assicuro che ho trovato tanti benefici sia in termini di prestazioni che sicurezza...perchè sicurezza? Perchè conosci il proprio corpo sempre più, migliori la pinneggiata e arrivi a capire sensazioni che non comprende chi tocca l'acqua solo la domenica...e ripeto, sono di Livorno e ho il mare dietro casa...


I minuti di recupero nei 10x50 sono quelli che ti ho dato, nella rana 1.30 circa, idem nello stop and go.
Ho un paio di amici che fanno gli istruttori A.A. a Livorno.
Ale
Saber 110
Messaggi: 494
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 123
Moderatori: Giospyren