Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

tecnica di ventilazione
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 123
ARGOMENTO: tecnica di ventilazione
*
#64200
tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
Non so se non sono stato bravo a cercare nei post passati, ma non ho trovato nulla circa la/le tecniche di ventilazione.
Se qualcuno mi indica la via grazie, sennò vorrei ascoltare i vostri pareri e le vostre tecniche, in primis ovviamente Giorgio.
sandrone
Saber 90
Messaggi: 97
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Coloro i quali nella notte sognano nei polverosi recessi delle loro menti, si svegliano al mattino e scoprono l\\\'inconsistenza dei loro sogni: ma i sognatori del giorno sono uomini pericolosi che potrebbero tentare di realizzare il loro sogno ad occhi aperti, per renderlo possibile. (T. E. LAWRENCE, dall\\\'introduzione de: I sette pilastri della saggezza)
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64203
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
Ciao sandrone, personalmente per i tuffi fondi organizzo la prima fase in decarbonizzazione, respiro cioè per diminuire l anidride nel sangue...
Poi dedico almeno 3 minuti ad una respirazione lenta e profonda, ricordando che l inspirazione la faccio durare la metà dell espirazione...
Prendo aria per 5 secondi e la espello per circa 10...
Occhi chiusi e rilassamento totale dei muscoli in particolare spalle collo e gambe...
E poi giù verso il blu!
fapnea
Saber 110
Messaggi: 847
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Fabrizio
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64212
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
Condivido tutto ciò che ha scritto Fabrizio con la differenza della espirazione che io eseguo "esplosiva" quindi veloce con un colpo di tosse (altrimenti stai in superficie 4/5 minuti...)
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64221
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
Molte grazie ad entrambi.
Devo dire che avendo una certa età noto che di questi tempi sono di moda "i corsi".
Una volta invece, volendo apprendere qualche cosa, si cercava di studiare la teoria e di provare da soli, oppure e meglio si cercava un maestro che ci insegnasse.
Per esempio quando io appresi l'uso delle bombole, lessi un manuale e comprai l'attrezzatura, poi con un amico sommozzatore feci la mia prima immersione. I suoi insegnamenti furono: soffia prima di aspirare e sali lento con le bolle piccole, ah, se ti manca l'aria vuol dire che l'hai finita, tira la leva della riserva.
Certo non nego che questo secondo aspetto somigliasse molto ad un "corso" odierno (sebbene di solito fosse gratis), tuttavia oggi si rischia di ridurre tutto ad un pacchetto preconfezionato che sinceramente a me fa passare la poesia e la voglia.
Non so perchè Giorgio abbia smesso di tenere i suoi corsi: forse perchè un conto è avere un allievo che poi magari diventa un amico, un conto è averne molti e doverli seguire con serietà. Nel secondo caso probabilmente diventa troppo pesante.
Certo vi sono cose che non si possono non sapere e non bisogna essere dei folli, tuttavia tutti questi corsi a me danno l'idea di tanti soldatini in fila. Mi manca l'aria!
Comunque, a parte questa digressione, ancora grazie: cercherò di mettere in pratica i vostri preziosi consigli!
sandrone
Saber 90
Messaggi: 97
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Coloro i quali nella notte sognano nei polverosi recessi delle loro menti, si svegliano al mattino e scoprono l\\\'inconsistenza dei loro sogni: ma i sognatori del giorno sono uomini pericolosi che potrebbero tentare di realizzare il loro sogno ad occhi aperti, per renderlo possibile. (T. E. LAWRENCE, dall\\\'introduzione de: I sette pilastri della saggezza)
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64222
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
Sandrone ho smesso di tenere i corsi per mancanza di pesce ed eccesso di parchi vicino a casa dove era la base logistica del corso (se vai in archivio trovi alcuni resoconti divertenti, ma c'è anche un articolo recente "la didattica dei corsi").
Riprenderò l'attività didattica in oceano a Tenerife riducendo ancora il numero dei partecipanti al singolo corso (da tre a uno o due allievi)perché voglio divertirmi anche io come andare in acqua con un compagno di pesca...
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64223
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
Capisco bene le tue ragioni e le condivido. Chissà che qualche lezione tu la possa tenere anche a latitudini più... a sud!!!
sandrone
Saber 90
Messaggi: 97
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Coloro i quali nella notte sognano nei polverosi recessi delle loro menti, si svegliano al mattino e scoprono l\\\'inconsistenza dei loro sogni: ma i sognatori del giorno sono uomini pericolosi che potrebbero tentare di realizzare il loro sogno ad occhi aperti, per renderlo possibile. (T. E. LAWRENCE, dall\\\'introduzione de: I sette pilastri della saggezza)
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64236
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
mi permetto di aggiungere a cio che ha detto Fabrizio che cosa molto importante è il rilassamento della lingua e dei glutei....almeno per me quando riesco a farlo ottengo sempre buone apnee e me ne rendo conto sul fondo poiche avverto una sensazione di benessere e leggerezza, tuttavia per mia buona abitudine e sicurezza non tiro mai l'apnea oltre il dovuto max dopo 2 contrazioni
TonyM3
Mega Saber
Messaggi: 1268
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
[/size][/color]
SABER 80/7.5
SABER SLIM 90/7. 5
JEDI 106 COBRA
SADOMASO
PINNE STANDARD
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64246
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
molte grazie anche a te, cercherò di mettere in pratica i vostri preziosi suggerimenti. Ciao
sandrone
Saber 90
Messaggi: 97
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Coloro i quali nella notte sognano nei polverosi recessi delle loro menti, si svegliano al mattino e scoprono l\\\'inconsistenza dei loro sogni: ma i sognatori del giorno sono uomini pericolosi che potrebbero tentare di realizzare il loro sogno ad occhi aperti, per renderlo possibile. (T. E. LAWRENCE, dall\\\'introduzione de: I sette pilastri della saggezza)
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64248
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
cavolacci e cambiare base logistica in sardegna stesso o corsica?
crillo
Saber 100
Messaggi: 238
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Medijedi monoforo n°315
Superjedi monoforo n°316 (feeling...)
Saber 100 n°65
Pale asimmetriche new slot prof.

...............perché la vera anima del pescatore subacqueo è ancora quella del cacciatore nomade e solitario (G.Dapiran)..............
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#64252
Re: tecnica di ventilazione 9 Anni, 11 Mesi fa  
Ciao Sandrone,
la tecnica di ventilazione è molto importante, sia per prolungare i tempi di apnea ma soprattutto per la sicurezza. E' proprio questo aspetto che vorrei prendere in esame; negli interventi precedenti ho sentito parlare di decarbonizzazione del sangue. Cominciamo dicendo che l'anidride carbonica è la diretta responsabile di quella che si può banalmente definire "fame d'aria" o urgenza di respirare. quando siamo in apnea, consumiamo ossigeno ed al contempo il livello di anidride carbonica aumenta. l'aumentare di c02 nel sangue ci avverte quando è il momento di ricominciare a respirare, tramite contrazioni diaframmatiche o una sensazione di bruciore nei polmoni. Decarbonizzando il sangue perciò, andremmo a ritardare se non addirittura ad eliminare quello che è il campanello d'allarme, avremmo si una sensazione di benessere durante l'apnea ma rischiamo di non tornare in superficie in tempo...
Altro svantaggio della decarbonizzazione è l'effetto BOHR , secondo cui il sangue con un basso livello di co2 diventa alcalino, rendendo il legame (tramite emoglobina) tra globuli rossi e molecole di ossigeno più forte, e perciò piu difficile per il nostro organismo l'assimilazione di questo (l'ossigeno).
Inoltre, il nostro organismo, quando avverte un alto livello di anidride carbonica nel sangue, entra in una modalità di conservazione dell'ossigeno, diminuendo la frequenza cardiaca.
E' perciò POCO RACCOMANDABILE la decarbonizzazione del sangue, risulta invece molto piu efficace e sicuro, sviluppare (tramite degli allenamenti mirati) una buona tolleranza a livelli alti di c02. La giusta tecnica ed un allenamento costante danno i migliori risultati.

La tecnica di ventilazione deve tenere conto della respirazione sia prima che dopo un tuffo.

Prima di una apnea, come già detto da Fabrizio e da Tony prima di me, bisogna cercare di raggiungere un rilassamento muscolare generale ed una riduzione della frequenza cardiaca, questo si puo ottenere inspirando per un tempo, 5 secondi (ad esempio ) ed espirando per il doppio, 10 secondi. Con questa tecnica appunto andremo a ridurre il nostro metabolismo, diminuendo perciò il consumo di ossigeno.

Dopo un tuffo invece, bisogna effettuare una inspirazione profonda e veloce," ATTIVA" con la bocca ben aperta, per riossigenarsi piu velocemente possibile, mentre l'espirazione deve essere
"PASSIVA" , mai forzata, motivo per cui non bisogna tenere lo snorkel in bocca durante un tuffo, richiederebbe infatti uno sforzo per svuotarlo dall'acqua una volta in superficie.

Il mio consiglio personale Sandro, è di frequentare un corso o almeno uno stage di apnea con degli istruttori qualificati. Apprenderesti molte tecniche e nozioni che ti aiuterebbero non solo ad immergerti piu a lungo e piu profondo, ma soprattutto con maggior SICUREZZA.

Ciao

Giulio
giulio81
Saber 100
Messaggi: 248
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Non dire orata se non l'hai bucata!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 123
Moderatori: Giospyren