Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato
(3 Online) Dany78, ghizab, (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 12
ARGOMENTO: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato
#78186
Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Bella mattinata stamani. Alle 7 entro in acqua, aspetto di essere in almeno mezzo metro d'acqua per caricare il S90. Appena prendo il primo elastico ecco che sbuca davanti a me. Una leccia, sicuramente più lunga del fucile. Mi fissa, poi se ne va.
Cosa fare? Ricaricare il prima possibile? Battere su uno scoglio? Le imprecazioni sono di rito...ma poi???
Jofat
Mini Jedi
Messaggi: 56
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78187
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Anche se vietato, non entro mai in acqua senza prima aver caricato il fucile,magari anche solo alle prime due tacche, ma carico...troppe spigole curiose si son salvate in passato.....
giancarlo83
Saber 100
Messaggi: 302
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78188
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Altra cosa. Se insagolate una preda di discrete dimensioni, correte verso di lei? La portate a voi col filo? In entrambi i casi ne ho persi di pesci... >(
Jofat
Mini Jedi
Messaggi: 56
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78190
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Non arrivo a caricare il fucile fuori dall'acqua come fa Giancarlo, ma lo faccio prima ancora di sistemare la maschera e fare uscire l'aria dal cappuccio , in effetti, non è raro che appena entrati ci appaia un pesce davanti al fucile (dopo magari si sta un'ora senza vedere una coda!) come è capitato a Jodi.

Sul tipo dei recupero a preda arpionata il comportamento del pescatore, secondo me, dipende da tanti fattori :
1) da dove il pesce è stato trafitto. Se il punto del corpo garantisce buona tenuta si recupera tirando la sagola.
2) Se è un pesce che tende a intanarsi e le tane nei dintorni sono <facili> ( dentice) lo si accompagna alla prima spaccatura senza forzare il recupero.
3)A volte andare incontro al pesce mollando il fucile ci obbliga a un ridicolo inseguimento di un pesce che scappa ( come succede con la spigola), quindi mai mollare la sagola!
4) Interessante è il banco di posidonia molti pesci soprattutto le corvine e i saraghi, ma spesso anche la spigola o il dentice vi si infilano pensando di non essere viste o inseguite dal predatore che le ha colpite. Accompagnare la preda nel ciuffo di posidonia è una buona tecnica di recupero, li si legherà da sola tra le foglie ...
5) Il successo del recupero purtroppo dipende anche dall'aletta e dalle condizioni dell'asta: se avete rifatto la punta molte volte accorciandola, tirando la sagola il corpo del pesce si appoggerà alla punta dell'aletta (sempre inclinata con angolo acuto rispetto all'asta) vi farà leva e la punta dell'asta <corta> scapolerà dentro la ferita disarpionando il pesce. Quindi asta sempre in buone condizioni e non aggiungo altro ...
6) Se avete tirato a una certa profondità e state risalendo in superficie, sempre tenere il pesce <a vista> per seguire i suoi movimenti se avete qualche dubbio recuperate a braccia la sagola e agguantate il pesce come potete con le mani ( mi sono trovato in tante situazioni ridicole soprattutto con i cefali che scivolano via da tutte le parti e sembra impossibile trattenerli , più grossi sono peggio è!).
7) bisogna conoscere il comportamento del pesce trafitto: le ricciole ad esempio tendono ad attorcigliarsi contro il primo sperone di roccia, quindi potendo <forzare> sulla tenuta del filo che, libero, non da possibilità di strappare. A volte il dentice va a strusciarsi contro le rocce per togliersi l'asta.

Insomma di volta in volta il comportamento del pesce può cambiare e l'esperienza del pescatore suggerisce la scelta giusta, almeno si cerca di fare la scelta giusta, per poi scoprire che avete sbagliato ancora una volta: i pesci persi nel recupero sono sempre tanti!
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10022
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78191
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Sfiga. . . .
gattoromi
Mini Jedi
Messaggi: 70
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78192
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Aggiungerei una cosa: coi pesci serra (ma anche con qualsiasi altro pesce che si dia alla fuga) presi in acqua bassa, specie se presi al ventre, ho l'abitudine di seguirli avendo l'accortezza, oltre che di tenere il fucile, di raccogliere rapidamente anche l'asta, in quanto se quest'ultima si incastra sul fondale provoca lo scorrimento del dynema nella ferita che si lacererebbe in men che non si dica.

Già un paio di volte tale tecnica mi ha consentito di trattenere per un lembo di pelle pesci quasi persi
raph69
Saber 110
Messaggi: 568
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 09/09/2018 19:39 Da raph69.
CAGLIARI

Saber65 n°53
Saber80 n°09
Saber90 n°86
Saber100 n°98
Asimmetriche Slot standard
ex sadomaso fast... persa in mare
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78193
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Voglio aggiungere ancora una osservazione:

Da quando s'impiegano aste di grande massa il pesce arpionato finisce facilmente in sagola. Questo è un vantaggio nel recupero perché il pesce nel dibattersi non trova l'ostacolo rigido dell'asta che dilania le carni allarga la ferita e può provocare il disarpionamento del pesce.
Il pesce in sagola spesso s'intana e può essere un problema se la tana è intricata, ma in linea di massima il pesce in sagola facilita il recupero e giustifica aste pesanti negli arbalètes per una pesca importante.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10022
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78196
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
giancarlo83 ha scritto:
Anche se vietato, non entro mai in acqua senza prima aver caricato il fucile,magari anche solo alle prime due tacche, ma carico...troppe spigole curiose si son salvate in passato.....
anche io, lo carico in gommone e poi scendo in acqua
lello59
Mega Saber
Messaggi: 1099
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78199
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
Fattene una ragione, se avessi avuto il fucile carico non si sarebbe avvicinata!

Cmq se sono in zona ritenta, non è impossibile un secondo incontro!



ps: per non avere nuovi pentimenti, se il luogo lo consente, caricare sempre il fucile appena in acqua e scaricare sempre appena prima di uscire.
underwater_
Mega Saber
Messaggi: 1587
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Per mar non ci son taverne
Braccia rubate alla pesca subacquea!
Affetto da male dell'oca cronico
Del senno di poi ... son vuoti i cavetti!
Meno pippe mentali e più pesca reale!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78201
Re: Entri in acqua..ti guarda e tu sei disarmato 5 Anni, 7 Mesi fa  
underwater_ ha scritto:



ps: per non avere nuovi pentimenti, se il luogo lo consente, caricare sempre il fucile appena in acqua e scaricare sempre appena prima di uscire.


Si, ma tenendo cmq l'arma sott'acqua in modo che da fuori possano al max vedere il gesto, ma non fisicamente l'arma carica
Sembra un'assurdità, ma soprattutto qnd si esce in estate ho visto diverse volte la G.C.controllarmi da lontano (una volta col binocolo da marina )
Pandasub
Saber 110
Messaggi: 844
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 12
Moderatori: Giospyren