Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Attuale efficacia di alcune strategie di pesca
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 123
ARGOMENTO: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca
#73914
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Lelu75 ha scritto:
Insomma devo decidermi se comprare un gommone o tantissimi petti di pollo

...a me piaciono tanto i petti di pollo!
Pandasub
Saber 110
Messaggi: 844
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73973
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Evoluzione della sensibilità acustica della linea laterale

La linea laterale nei pesci è un organo che fa parte di un sistema, quello acustico – laterale, che per gli umani è difficile da interpretare perché non sono dotati di quest’organo di senso.
Premetto che si è evoluto negli animali che sono immersi in fluido incompressibile come l’acqua, mentre per chi vive nell’aria (compressibile) non avrebbe avuto l’efficacia che ha negli animali acquatici.
Una differenza sostanziale tra noi e i pesci è il fluido nel quale siamo immersi.
I pesci percepiscono con i sensori acustici - laterali (neuromasti) gli spostamenti degli altri animali nelle immediate vicinanze. A maggiori distanze il segnale delle masse in movimento si disperde e non è percepito. Il pescatore in apnea che si muove nelle immediate vicinanze, però, non sfugge a questo rilevamento che si trasmette con una sensibilità e precisione che è ignoto alle nostre conoscenze.
Per via sperimentale, tuttavia, ho riscontrato una sensibilità crescente man mano che la pressione del prelievo subacqueo aumenta nelle zone costiere dove questo tipo di pesca è consentito.
Strategie di pesca in apnea molto efficaci sono diventate poco produttive in ragione di una maggiore <attenzione> del cervello del pesce a questo tipo d’informazioni sensoriali.
Un esempio tra tutti: nella strategia dell’agguato da me canonizzata, l’aggiramento dello sperone roccioso rappresentava uno schema spesso vincente per sorprendere il pesce – preda mentre si alimentava sul fondo o semplicemente era intento a schiacciare un <pisolino> contro la parete di uno scoglio. Nel praticare questo schema d’attacco, ora, dietro il promontorio roccioso, il pescatore trova un pesce già allertato nonostante ogni cautela negli spostamenti subacquei.
Non posso supporre che in così breve tempo l’acuità sensoriale si sia evoluta nella direzione di una maggiore sensibilità, credo invece che la soglia minima di allerta del pesce sulla percezione acustico – laterale si sia notevolmente abbassata.
Non dimentichiamo che le onde sonore si trasmettono nell’acqua cinque volte più velocemente dell’aria, che in un fluido come l’acqua, le vibrazioni hanno meno dispersioni nella propagazione.
Queste considerazioni sono teoriche e come ho anticipato difficili da comprendere per chi quest’organo di senso non l’ha! Allora voglio fare un esempio esplicativo:

Immaginate di trovarvi a un concerto di musica sinfonica, nonostante la vostra rilassatezza e mancanza di concentrazione la <stonatura> di uno strumento vi farà sobbalzare.
I pesci sono immersi in un ambiente saturo di una miriade di suoni (che su un certo range sonoro avete ascoltato anche nei miei video). Sono suoni naturali che si manifestano in un’armonia generale della vita sottomarina, come la sonorità complessa e variegata di una giungla. Un suono stonato, alieno, è subito percepito come ostile se la soglia di allerta è stata posta su bassi livelli e soprattutto se l’abituazione alla presenza del subacqueo lo ha reso un <suono pericoloso>.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73975
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Immaginate di trovarvi a un concerto di musica sinfonica, nonostante la vostra rilassatezza e mancanza di concentrazione la <stonatura> di uno strumento vi farà sobbalzare.
Ecco .......esempio....illuminante......semplice.....comprensibile...grazie Giorgio.
SABER100
Super Jedi
Messaggi: 449
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 100 n°207
Minijedi n°157
Sadomaso fast
Saber 65 (Frankenstein)
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73976
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Ieri, nonostante il tratto di costa che ho battuto fosse a ridosso della sciroccata che ha investito la Sardegna, un'onda lunga aveva intorbidito l'acqua. Ho proceduto all'agguato nel basso fondo impossibilitato a pescare su batimetriche più profonde perché al largo il fondale è sabbioso.
Mi sono tenuto con la spalla sinistra contro la parete rocciosa per quanto la risacca me lo permettesse, bilanciando e ammortizzando la spinta delle onde col braccio sinistro. Ogni promontorio, ogni scoglio, mi immergevo per eseguire lo schema d'agguato <dell'aggiramento dell'ostacolo> per sorprendere il pesce sul lato opposto, ma era lui a sorprendere me! Qualche sarago addirittura mi ha spaventato per la rapidità della fuga appena affacciato sul lato coperto.
Non c'è stato verso di catturarne uno: ho provato qualche tiro al volo ma non sono riuscito a realizzare il puntamento sul pesce con tempestività. Avevo il Saber 90/7.25 ma le condizioni in realtà avrebbero richiesto lo shot 50!
Il colmo della beffa: una spigola mi avvicina puntandomi dalla superficie mentre sono immerso e non faccio in tempo ad alzare il puntamento del fucile che la vedo scappare nella direzione opposta dalla quale era giunta.
La risacca ostacola ogni tentativo di restare perfettamente immobile sul fondo nelle pause del mio agguato e mi accorgo che dal largo vengono a controllare la mia posizione i saraghetti e i cefalotti, quindi decido di non puntare solo sull'agguato con lo schema dell'aggiramento, ma nei punti topici praticare l'aspetto rivolto verso il largo. Con questa tecnica catturo un cefalo e intravvedo qualche sarago di taglia, troppo veloce nell'apparizione per poterlo tirare con precisione.

L'arma vincente del pescatore in apnea è la vista, quella del pesce è la percezione acustico - laterale. Nelle condizioni appena descritte ero <disarmato> perché la visibilità non superava i tre/quattro metri mentre il pesce poteva <sentirmi> a distanza ben superiore, si avvicinava ma non potevo restare immobile sul fondo, a causa della risacca, per ingannare la sua vista. Anche su questo inganno avevo dei dubbi: ormai i nostri <rumori fisiologici> sono noti a tutte le specie che cacciamo!

L'alternativa sarebbe stata quella di cambiare strategia e spostarsi su una batimetria più profonda (visibilità permettendo)in modo da praticare la tecnica dell'aspetto classico, ma il fondale al largo era sabbioso ...

Retromarcia! Sulla spiaggia è ancora aperto un bar della gestione <Tartarughino> chiedo a una leggiadra pulzella dietro al bancone se ha una brioche croccante, lei mi sorride affermativamente. Mi cambio di corsa, tant'è che nella fretta si taglia il pantalone della muta, quindi, annaffio il cornetto con un cappuccino scambiando osservazioni sul tempo e la stagione turistica che sta finendo: <quando chiudi?>, <forse la settimana prossima ...>
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 15/10/2016 08:22 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73977
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Giorgio pensando a quello che mi avevi detto sulle mie pinne mi sono messo il giorno dopo a lavorarci su: flessibile, carta brasiva e le ho accorciate.Purtroppo come ben sai ora non posso permettermi la spesa per acquistare le tue pale(mi piacerebbe tanto averle) e allora ho fatto questa modifica.Pazzesco ho aggiunto zavorra e ho pescato molto meglio.Il risultato ieri questa bellissima orata fotunatamente vista dalla superficie.
giancarlo83
Saber 100
Messaggi: 302
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 15/10/2016 08:50 Da giancarlo83.
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73978
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Le pale erano 90 le ho accorciate a 75.É ovvio che non danno la spinta giusta,anche perché non si allargano in punta, ma ho ottenuto quel poco di rigiditá in piú che non avevano prima.
giancarlo83
Saber 100
Messaggi: 302
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73980
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Qualcosa è nascosto agli ospiti. Effettua il login o registrati per vederlo.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 15/10/2016 12:31 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73981
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Giorgio dovresti fare delle lezioni teoriche, perché i ragazzi nuovi e anche quelli come me che hanno poca esperienza(6 anni) si stanno abituando male alla pesca in apnea:troppa publicitá di prodotti senza fondamento scientifico, troppi video su youtube di gente che pesca nei parchi o fondissima e nessun documentario nuovo sulle attuali tecniche di pesca.Averti visto pescare su fondali di 15/16 metri quindi piú o meno accessibili a tutti e vederti scendere silenzioso e fare un bel carniere di pesce bianco, dove il pesce era poco mi ha davvero sioccato.
giancarlo83
Saber 100
Messaggi: 302
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73982
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
La mia esperienza nel settore della pesca subacquea mi ha insegnato a tenere un profilo basso perché può sembrare che quello che dico e scrivo abbia un secondo fine commerciale, in questo siamo stati abituati male dai grandi campioni agonisti che firmavano linee <spazzatura> mentre le aziende che li sponsorizzavano facevano soldi sul nome del campione di turno.
Ho smesso anche di scrivere su questioni tecniche perché offrivo a chi poi mi dileggiava il now know, le conoscenze, che ho impiegato anni di pratica ed una laurea in ingegneria per mettere a punto.

I clienti che vogliono acculturarsi sulle questioni della pesca subacquea hanno questo forum e prossimamente la piattaforma dove presenterò il mio ultimo libro e alcune clips inedite. Non voglio conquistare nessun mercato (<non ho l'età> diceva una vecchia canzone).
In merito alle strategie di pesca più moderne ed efficaci, purtroppo il mercato dei video non esiste più , grazie alla pirateria, e vi dovrete accontentare di leggere i brevi racconti come quello del post precedente.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#73991
Re: Attuale efficacia di alcune strategie di pesca 7 Anni, 7 Mesi fa  
Sono pienamente d accordo su tutti questi aspetti la cosa comunque che ho riscontrato ultimamente che nell'agguato in basso fondo la.cosa che allerta i pesci maggiormente sembra il movimento delle pinne...quando mi immergono verticalmente e mi muovo trascinandomi con la mano sinistra riesco maggiormente ad aandare così vicino al pesce che a volte mi partono da sotto senza vederli....maestro lei che dice se non erro anche lei suggeriva in qualche video questa tecnica
fabior
Saber 100
Messaggi: 268
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 15/10/2016 22:47 Da fabior.
Medijedi
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 123
Moderatori: Giospyren