Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

influenza lunare
(2 Online) MarcePut, (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 12
ARGOMENTO: influenza lunare
#19217
influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Vorrei lanciare un topic inerente un argomento di cui avremmo sentito parlare sicuramente molte volte, l'influenza lunare sulle abitudini alimentari e comportamentali dei pesci.
Dalle voci ancestrali dei marinai pescatori professionisti del passato a quelli del presente hanno sempre attribbuito un'importanza particolare all' influenza lunare (luna piena, luna crescente...calante...ecc..)sulle abitudini dei pesci ed abitudini diverse anche per ogni specie.
Vero o falso? ??Mito o realta'?
Una parte di vero ci sara' sicuramente...sara' interessantissimo scoprire quello che sembrerebbe piu' attendibbile..e la tecnica di caccia in determinate circostanze.
CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA!!!

P.S.: maestro lascia rispondere un po' tutti prima di esprimerti, poiché quando dici il tuo parere poi nessuno si permette piu' di aggiungerne
PAGGETTI
Saber 110
Messaggi: 632
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
LOPHIUS PISCATORIUS
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19229
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Da quello che sò la luna influenza in due modi la pesca.
Il primo per mezzo delle maree (come sappiamo la luna influenza le maree); nella fase di innalzamento della marea dovremmo avere un aumento della presenza di prede, il contrario nella fase di abbassamento.
Il secondo è durante le giornate di luna piena. Andare a pescare all'alba dopo una notte con luna piena o quasi e cielo sereno non dovrebbe essere molto produttivo rispetto al tramonto o andare in un'altro giorno. In teoria la Luna farebbe "svegliare" prima dell'alba i pesci con il risultato che non potremmo sfruttare il momento in cui i predatori iniziano a cacciare in quanto sarebbero già sazi.
Su quest'ultimo però non posso confermarlo perche non ho esperienza diretta, pesco piu spesso al tramonto.
Comunque nei giorni tra un turno di lavoro e l'altro quando programmo le mie battute di pesca, osservo poco le maree e ancor meno la Luna(anzi non lo faccio mai), quello che osservo è principalmente lo stato del mare del momento, l'evoluzione delle condizioni meteo e soprattutto se il giorno precedente c'è stata una mareggiata anche non forte. Attendo le scadute di mare.
Lelu75
Mega Saber
Messaggi: 1441
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Sesso: Maschio leobine@hotmail.it Località: Brindisi Compleanno: 04/24
Saber90/7,5 n°19
Saber90/7,25 n°188
Saber70/7,5 n°27
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19323
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Grazie Lelu,
il tuo esposto mi sembra abbastanza completo.
PAGGETTI
Saber 110
Messaggi: 632
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
LOPHIUS PISCATORIUS
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19346
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
ciao,
hai letto il mio racconto di pesca RICORDI 2? leggi le mie convinzioni in merito che in verità non mi fecero sbagliare un colpo; complice anche il fattore C, però, intanto.....
Lello
lello59
Mega Saber
Messaggi: 1099
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19376
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Si lo avevo letto Lello, sicché le ricciole arrivano ad Ustica a luglio in luna nuova...si potrebbe sospettare che la ricciola migri da un posto all'altro a luna nuova...poiché non arrivano in tutte le coste allo stesso tempo.
Dunque...di luna piena all'alba i razzolatori dovrebbero aver gia' razzolato e quindi in giornata tornano piu' in profondita'?
PAGGETTI
Saber 110
Messaggi: 632
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
LOPHIUS PISCATORIUS
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19610
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Maestro...quest'argomento sta' facendo cappotto, ma sono sicuro che interessa molti, purtroppo le idee a riguardo sono molto confuse e poco fondate.
Il tuo parere é atteso con molto interesse. Grazie.
PAGGETTI
Saber 110
Messaggi: 632
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
LOPHIUS PISCATORIUS
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19629
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Con la riduzione degli stocks ittici l'influenza lunare che in certe sitazioni particolari della costa aveva la sua influenza, ora è via via scemata.
Dove aveva "peso"?
Dove sposta grandi masse d'acqua, quindi nelle insenature che entrano molto addentro la costa e che presentano bassi fondali.
Golfo di Olbia: una profonda insenatura dove il cambio di marea si percepisce fisicamente (ti sposta da una parte o dall'altra)e solleva dal fondo (in certi casi strappa dal fondale) molti organismi che rappresentano il cibo in una specifica catena alimentare che arriva fino alla grossa ricciola e a volte al tonno (qualche volta anche i delfini).
Un tempo col cambio di marea entravano le spigole che era inutile andare ad insidiare se c'era bassa o alta marea (non vedevi una coda), sullo stesso principio funzionano le "peschiere" quei tratti di laguna chiuse da sbarramenti artificiali con piccoli varchi. Il pesce entra ed esce (in prevalenza spigole e cefali)nei cambi di marea.
Ma se non ci sono più le spigole, o i traghetti che entrano ed escono cambiano il fondale fino a ricoprirlo di fango ecco che le maree non spostano più niente di interessante per i pesci. In conclusione in posti pescosi con le condizioni che ho descritto le maree con il pianeta che le determina ha una influenza anche sensibile che si perde dove i fondali sono profondi e gli spostamenti delle masse d'acqua non sono sensibili.
Per altre osservazioni quella di Lelu è certamente giusta: con la luna piena i predatori cacciano anche di notte nonostante gli specifici ritmi circadiani regolino la vita delle specie ittiche, insomma la luna piena è una bella opportunità per un predatore anche per noi umani che dormiamo la notte e operiamo di giorno , il sabato sera facciamo il contrario per "cuccare" in discoteca...insomma ci sono regole ma in casi particolari vengono infrante
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19636
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Giodap ha scritto:
Con la riduzione degli stocks ittici l'influenza lunare che in certe sitazioni particolari della costa aveva la sua influenza, ora è via via scemata.
Dove aveva "peso"?
Dove sposta grandi masse d'acqua, quindi nelle insenature che entrano molto addentro la costa e che presentano bassi fondali.
Golfo di Olbia: una profonda insenatura dove il cambio di marea si percepisce fisicamente (ti sposta da una parte o dall'altra)e solleva dal fondo (in certi casi strappa dal fondale) molti organismi che rappresentano il cibo in una specifica catena alimentare che arriva fino alla grossa ricciola e a volte al tonno (qualche volta anche i delfini).
Un tempo col cambio di marea entravano le spigole che era inutile andare ad insidiare se c'era bassa o alta marea (non vedevi una coda), sullo stesso principio funzionano le "peschiere" quei tratti di laguna chiuse da sbarramenti artificiali con piccoli varchi. Il pesce entra ed esce (in prevalenza spigole e cefali)nei cambi di marea.
Ma se non ci sono più le spigole, o i traghetti che entrano ed escono cambiano il fondale fino a ricoprirlo di fango ecco che le maree non spostano più niente di interessante per i pesci. In conclusione in posti pescosi con le condizioni che ho descritto le maree con il pianeta che le determina ha una influenza anche sensibile che si perde dove i fondali sono profondi e gli spostamenti delle masse d'acqua non sono sensibili.
Per altre osservazioni quella di Lelu è certamente giusta: con la luna piena i predatori cacciano anche di notte nonostante gli specifici ritmi circadiani regolino la vita delle specie ittiche, insomma la luna piena è una bella opportunità per un predatore anche per noi umani che dormiamo la notte e operiamo di giorno , il sabato sera facciamo il contrario per "cuccare" in discoteca...insomma ci sono regole ma in casi particolari vengono infrante




Signori...giù il cappello!
alebor84
Saber 100
Messaggi: 203
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
SABER 100 n°61
MEDIJEDI 392
MINIMINIJEDI 27
SADOMASO FAST

DAPIRIANO DENTRO!!!
Lasciate ogni speranza o voi che entrate...ROSICONIIIIIIIIII!!!!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19643
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Alebor adesso non esagerare...io non scrivo per evidenziare la mia cultura, ma solo per condividere le osservezioni e le esperienze di tanti anni di pesca in apnea, non vorrei si pensasse che questo mio forum rappresenti l'apoteosi per il mio esibizionismo.
Ho cercato anche per altre questioni di scoprire le relazioni i collegamenti causa-effetto che determinano il comportamento dei pesci , la mia formazione culturale scientifica mi ha sempre fatto diffidare di ciò che andrebbe bene per noi umani perché i pesci e gli altri selvatici hanno altre regole pur nella condivisione di un patrimonio genetico comune che in rapporto ad un ambiente simile ha fatto convergere, selezionare, evoluzioni di specie diverse sulle stesse scelte. E' l'invito che faccio anche a voi: nella pesca non ragionate come esseri umani ma come pesci!
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 18/12/2010 17:25 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19646
Re: influenza lunare 13 Anni, 5 Mesi fa  
Ecco...almeno non ci pensiamo piu'...grazie maestro.
PAGGETTI
Saber 110
Messaggi: 632
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
LOPHIUS PISCATORIUS
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 12
Moderatori: Giospyren