Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
Vai a fine paginaPagina: 123
ARGOMENTO: Richiami
*
#19384
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
Simone , dato che tu ci credi, perché non racconti l'ultima nostra esperienza con l'attrezzo ad ultrasuoni per la pesca alla traina? Il Maestro per curiosità scientifica e su tua sollecitazione si è messo un "coso" sotto la muta che vibrava facendo rumori strani, mi sentivo un pervertito ...
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10048
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19385
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
non faccio domande che e' meglio
Giospyren
Moderator
Messaggi: 626
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Sesso: Maschio Località: Sassari Compleanno: 02/29
xxx
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19386
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
A proposito di esperienza, avete mai provato a pescare sbatttendo un martello sugli scogli e facendo bollicine?E'quello che mi e'capitato proprio ieri, e non e' la prima volta,pescando a Meta di Sorrento.
Dovete sapere che Meta,e'un bellisimo posto della costiera sorrentina dove esiste la brutta abitudine, e non solo a Meta,di pescare i famosi e vietatissimi datteri di mare usando bombole con martello e scarpello.La prima volta che vidi questi minatori del mare, nel senso distruttivo,subito notai una folla di spettatori pinnuti, che con me osservavano che cosa fosse tutto quel casino contornato da centinaia di bollicine, e la cosa strana che invece di scappare ,gli giravano intorno incuriositi.Ieri mattina , quando per l'ennesima volta ho visto quel lavorato instancabile,mi sono immerso a una decina di metri dallo stesso e facendo un aspetto,c'erano un gruppo di cefaloni di un paio di kili che nuotavano molto lentamente, quasi meravigliati da quella festa fatta di rumori e bolle.Forse non mi crederete,in un primo tempo ho subito allineato il minijedi per prenderne qualcuno,ma poi ho quardato colui che veramente danneggia il mare,e mi sono chiesto: chissa' se lo riesco ad insagolare da questa distanza come sara'contento il Maestro?
Alla fine non ho ne sparato il cefalo e ne' tantomeno l'altro.
Mi auguro che per il 2011 oltre al nostro censimento ne facessero anche un altro.
nando
Super Jedi
Messaggi: 331
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19388
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
Maestro ci hai sputtanato?!...guarda che poi dicono che il maestro Dapiran prende tanti pesci perché porta vibratori sotto la muta....
Allora si...mi dilunghero' anticipatamente, avevo intenzione di lanciare un topic del genere quando le mie impressioni sui richiami fossero piu' fondate poiché effettivamente sto' cercando di approfondire quest'argomento da un certo periodo.

Riassumendo le mie osservazioni, confermandole anche con le impressioni altrui potrei affermare (senza certazza) che il richiamo é efficace ma é in funzione della zona in cui si pesca (abitudini dei pesci in luoghi diversi) ed il metodo in cui si svolge.

La cornacchia di alcuni quartieri di parigi quando é il periodo delle nocciole le raccoglie una ad una poi si apposta sul semaforo ed aspetta che diventi rosso, appena rosso scende in mezzo strada e depone la nocciola prima di tornare sul semaforo, tornata al punto di partenza aspetta che questo diventi verde e poi che ridiventi rosso per recuperare la sua nocciola gia' tritata.
La cornacchia caledoniana taglia con il becco con una precisione cirurgicale una strisciolina di un lato di una particolare foglia che ha dei spinetti ad uncino al fine d’ utilizzarla per tirar fuori i vermi dal tronco degli alberi.

Tutte le cornacchie sono curiose ma non tutte le cornacchie si comportano nello stesso modo, probabilmente il luogo che occupano ha stimolato nel tempo esigenze particolari diversi.

I piu’ bravi pescatori d’acqua dolce, quando arrivano al lago si guardano intorno per cercare di scoprire quali sono le abitudini alimentari dei pesci : se ci sono rovi da more, alberi da frutta, gli insetti che girano in quel luogo ecc...
Con questi 2 esempi piu’ o meno pertinenti vorrei insinuare che gli animali della stessa specie potrebbero avere abitudini e comportamenti diversi a seconda del luogo.

Lungo le coste rocciose ricche di ricci dove le correnti delle mareggiate favoriscono l’ accumulo di tronchi e legni, i pesci magari sono abituati che questi legni rompono i ricci delle coste anche con la piccola risacca del giorno seguente. Sicché la frequenza emessa con lo sbattimento legno-sasso potrebbe attirare gli abitudinari dei luoghi.

In caso di mare agitato lo spostamento di sassi favorisce il rompimento di certe conchiglie e la scopertura di alcuni invertebrati. In questo caso la frequenza emessa tramite lo sbattimento di sasso contro sasso o lo sfregamento dei sassolini sul fondo potrebbere anche in questo caso attirare (questo magari vale un po’ dappertutto e difatti é tra i richiami che abbiamo piu’ in comune).

Vicino un allevamento di spigole (quello di spigole poiché é quello che ho osservato) schizzando l’acqua in superfice si produce un rumore che imita quello delle crocchette lanciate dagli allevatori, questo produce una frenesia collettiva delle spigole che a loro volta producono delle vibrazioni che attirano i predatori piu’ grandi come ricciole, tonni e barracuda ed altri approfittatori che aspettano qualche crocchetta sul fondo.

Non bisognerebbe generalizzare lo sbattimento di un’oggetto contro l’altro poiché ogni oggetto emette una frequenza diversa (a seconda della durezza e deformazione...) che potrebbe generare stimoli diversi sul pesce tra cui, se troppo anormale, magari anche quello della paura.

Tuttavia quando una trovata funziona significa che va bene, ma funziona per quel determinato luogo, non é detto che funzioni bene anche per un’altro luogo, se ogni volta che andiamo in un posto nuovo bisogna provarle tutte a repentaglio di allertare i pesci piu’ che attirarli, effettivamento non é redditizio.

Un’ altro punto é la tecnica di caccia con il richiamo, stimolati dal rumore in parte anomalo (poiché non perfetto) anche se i pesci vengono velocemente a vedere cos’é rimangono sulle guardie e aumentano i loro sensi pronti a scappare velocemente in caso di dubbio, in effetti non c’é piu’ fattore sorpresa , é importantissimo di nascondersi il piu’ possibile poiché il pesce conosce anticipatamente la nostra posizione, sparare prontamente appena si trova a portata prima che fugga,sicché anche con queste circostanze le tecniche di riuscita si riducono.
PAGGETTI
Saber 110
Messaggi: 632
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
LOPHIUS PISCATORIUS
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19390
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
Sono d'accordo con Paggetti per quello che riguarda la territorialità riguardo alla funzionalità dei richiami, da me per esempio lo schiaffo per le spigole non funziona proprio ne con acqua pulita ne tantomeno con acqua torbida, fare il polpo funziona sempre soprattutto con dotti, saraghi e orate, battere i denti funziona con i saraghi svogliati ma fa allontanare le orate. Per i vibratori mi sto ancora attrezzando
cirengaman
Saber 100
Messaggi: 225
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 90 n°03
Saber 110 n°30
Saber 80 n°02
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19392
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
Giodap ha scritto:
...un "coso" sotto la muta che vibrava facendo rumori strani, mi sentivo un pervertito ...

cirengaman ha scritto:
...Per i vibratori mi sto ancora attrezzando


... ed io, che con una coscia di Barbie mi sentivo un diverso...
marescià
A PAUNISSA... TI PARI FISSA?
Mega Saber
Messaggi: 1367
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 12/12/2010 22:12 Da marescià.
SABER 90 NR. 21
SABER 65 NR. 8 \\\"PILU E PESCE\\\"
ASIMMETRICHE STANDARD
SADO MASO-FAST
JADA
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19412
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
Fin'ora oltre al richiamo visivo del polpo e della bollicina (quas'ultima non mi ha dato molta soddisfazione) ho usato pochissimo altri richiami tipo grattare sulla roccia, muovere sabbia, anche se ho intenzione di aumentarne l'uso almeno per provare.
Per quanto riguarda i richiami rumorosi ho notato che quello dello schiaffo sull'acqua la spigola se presente in zona viene anche se lontana (soprattutto con mare non mosso) ma arriva velocissima, guardinga e pronta allo scatto (soprattutto con acqua torbida), tanto che per tutte le volte che non sono neanche riuscito a mirarle ho pensato che sarebbe stato meglio non utilizzarlo e aspettarle normalmente senza richiamo.
Per il richiamo della glottide che solo di recente ho iniziato ad usare ho notato disinteresse da parte di orate un pò meno per i saraghi ma ancora non posso trarre conclusioni.
Penso anch'io che la risposta allo stimolo del richiamo (ammesso che lo si possa riprodurre identico) dipenda dalle condizioni ambientali del luogo e dalla presenza assidua di sub che ne fanno uso, ma penso che in generale si possano racchiudere in una media di risposte comportamentali simili.
Lelu75
Mega Saber
Messaggi: 1441
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Sesso: Maschio leobine@hotmail.it Località: Brindisi Compleanno: 04/24
Saber90/7,5 n°19
Saber90/7,25 n°188
Saber70/7,5 n°27
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19419
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
Io da quando ho il saber ne ho adottato un altro.. Pizzico con l'indice l'elsa
Vibra che e' una bellezza... E loro vengono si che vengono... Cioè si avvicinano..
Peppe P.
Mini Jedi
Messaggi: 50
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19454
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
Ma che bellezza...se funziona proprio cosi' bene la prossima andro' a pesca provando con la chitarra
PAGGETTI
Saber 110
Messaggi: 632
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
LOPHIUS PISCATORIUS
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#19458
Re: Richiami 13 Anni, 5 Mesi fa  
in passato, da studente, raccoglievo d'estate nel Golfo di Napoli i frutti di mare, con l'autorespiratore. praticavo quell'attività per permettermi un inverno da studente con un cinema e una pizza con gli amici una volta a settimana: sono il primo di cinque figli di una classica famiglia monoreddito abbastanza comuni all'epoca e da casa oltre che il vitto e l'alloggio non c'era altro o molto poco d'altro da sperare. ma con i tartufi, apprezzatissimi a Napoli e a Natale un tuffo ad aragoste riuscivo a cavarmela dignitosamente. Non ho mai raccolto Datteri perchè già allora le forze dell'ordine tolleravano la raccolta dei tartufi, delle vongole e dell'uovo di mare ma assolutamente no quella distruttiva del dattero; ebbene i pesci che allegramente circondano sia il datteraro che chi raccoglie tartufi sono lì solo per il solito motivo: approfittare di una enorme quantità di vermi, piccoli crostacei, larve che vengono messe allo scoperto dall'operatore che altro non fa, ai loro occhi, che apparecchiare e servire in tavola un pasto abbondante, gratis e senza insidie. attorno ai raccoglitori di frutti di mare si crea in pochi minuti una moltitudine di commensali. Ricordo vivamente i saraghi e a volte le orate, (allora più rare di oggi; probabilmente molte di quelle che fuggono dalle gabbie riescono ad ambientarsi e a sopravvivere in mare e riprodursi anche), che venivano a banchettare nel sedimento smosso, ma, non pensae che siano facili prede; tutti ci hanno provato a portare un miniministen, (lo ricordate?), ma appena il fucilino, ancora nella fondina con cui veniva venduto appariva, l'appetito passava a TUTTI, i vermi cambiavano sapore e i commensali.... cambiavano ristorante.
certamente in punti di costa dove ancora operano i raccoglitori di frutti di mare simulare il rumore di questi potrà apparire ai pesci come il campanello della mensa ma non so davvero quanto poi possano funzionare altri rumori. il corpo umano immerso, per animali dotati di quel meraviglioso organo che è la linea laterale, deve essere la fonte di una miriade di suoni e informazioni, dal battito cardiaco al movimento dei fluidi corporei, dagli odori degli ormoni che diperdiamo in acqua al rumore della discesa al fondo e forse delle articolazioni, che non credo sia necessario generarne altri per far capire dove siamo nascosti: LORO LO SANNO GIA'! si avvicineranno o no? e chi lo sa? in fin dei conti la pescasub non è una scienza esatta ma un sogno da vivere di volta in volta.
Lello
lello59
Mega Saber
Messaggi: 1099
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 123
Moderatori: Giospyren