Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

La prima del s80
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1
ARGOMENTO: La prima del s80
#49304
La prima del s80 11 Anni, 11 Mesi fa  
Finalmente oggi, per la prima volta ho bagnato il mio s80. Premetto che era la prima volta che pescavo con un saber, ma a differenza di qualche anno fa, quando usavo il medijedi, devo dire che il feeling è stato immediato. I primi 2 tiri sono stati un disastro, ma dal terzo tiro in poi, tutto è cambiato...
Il fucile si muove che è una meraviglia, (anche meglio dei miei vecchi fusti in carbonio di forma cilindrica),sopratutto nei movimenti orizzontali, tagliando l'acqua come se non incontrasse nessun tipo di resistenza, seguendo i movimenti all'agguato come una piuma...forse risulta un po pesante in punta, picchiando lentamente verso il fondo quando si è fermi all'aspetto, ma credo che questa sia cmq una cosa voluta dal maestro per favorire sempre una certa tensione del polso ed essere sempre pronti al tiro evitando così di rilassarsi eccessivamente. L'impugnatura è a dir poco magnifica, la mano affonda su di essa quasi sparendo e garantendo una gran comodità, una presa salda e sagomata riuscendo a trasmettere con impercettibili e minime forze la direzione desiderata a tutto il fusto. Che dire del tiro? Una potenza mostruosa! Caricato alle prime 2 tacche, l'asta tira fuori 50/60 cm. di filo dal mulinello, da non credere! Non voglio nemmeno pensare quello che succederà alla massima potenza... Vedere l'asta da 7, scusate, non vedere l'asta da 7, arrivare dritta e tesa fino alla fine ed oltre è spettacolare...da evitare assolutamente i tiri ravvicinati tra le pietre...il rinculo c'è, si sente, (credo debba cmq abituarmi), ma come tanti misteri senza spiegazione, i tiri vanno sempre dove miri, con una precisione chirurgica e senza incidere assolutamente sull'esito del tiro. Che altro aggiungere, ho voluto un saber per 2 motivi principalmente: il primo è che mi è stato così tanto consigliato dall'amico Rebel che ho dovuto mettere necessariamente a tacere la mia curiosità e il secondo è che desideravo avere un'arma "pronto corsa", cioè dire che ero stufo di fare quel taglia e cuci su tutti i miei fucili, cercando invano di sagomare le impugnature, accorciare aste ed elastici, cercando l'assetto giusto che mai arrivava ecc. ecc. per ottenere risultati che tali non erano. Unico neo del saber? Crea una forte dipendenza...mi sa che a breve...
stemar
Saber 110
Messaggi: 580
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#49305
Re: La prima del s80 11 Anni, 11 Mesi fa  
pensa che fino a 2 anni fa io ero un estimatore del carbonio (ne avevo 5 )poi....... ho preso in mano un saber e......
Adesso sono un felice possessore di due Jedi e due Saber.
Mac
Saber 110
Messaggi: 832
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
MINI JEDI
SABER 90
SABER 110
MEGA SABER 4
PALE ASSIMM.PROF
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#49316
Re: La prima del s80 11 Anni, 11 Mesi fa  
Mac ha scritto:
pensa che fino a 2 anni fa io ero un estimatore del carbonio (ne avevo 5 )poi....... ho preso in mano un saber e......
Adesso sono un felice possessore di due Jedi e due Saber.



Si, ma la cosa inquietante è che stemar era un felice possessore dei grissini in carbonio e poi.......
rebel
Saber 100
Messaggi: 279
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1
Moderatori: Giospyren