Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1234
ARGOMENTO: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno
#85756
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 4 Settimane fa  
I medici hanno pagato un duro prezzo, in termini di vite umane, nel curare chi si è infettato e a loro deve andare il nostro ringraziamento/gratitudine, tuttavia, la scorretta informazione, poi esaltata dai politici e dai media, è partita proprio da loro!
Non ho sentito nessun medico ammettere la sua ignoranza di fronte al covid 19 di cui ancora si discutono le origini e le cause che hanno portato alla pandemia. La terapia vaccinale è stato un fallimento: oggi l'Italia ha il triplo dei contagi rispetto a l'anno scorso, mi chiedo perché non è stato studiato un piano alternativo di contrasto alla diffusione del virus.

Non mi sono vaccinato per una diffidenza contro i farmaci ( non voglio approfondirne in questa sede le ragioni) e di fronte a questa pandemia ho scelto di condurre una vita ritirata rispettando la profilassi che ritengo più corretta per evitare il contagio: evito assembramenti, mantengo una distanza sociale importante rispetto ai conspecifici, vivo il più possibile all'aperto ( in questo l'esilio a Tenerife aiuta ...), anche nell'ambiente chiuso nel quale vivo creo una ventilazione continua.

Condivido tutto lo scritto di Massimo tranne che il <non vaccinato> da distinguere dal Novax sia il veicolo principale del virus. Non mi risultano studi attendibili che costoro siano gli untori e non semplicemente le vittime di comportamenti individuali scorretti/ inadeguati dei <vaccinati> e non.
Ormai dati statistici pongono gli uni e gli altri sullo stesso piano nella diffusione del virus soprattutto per chi non ha completato il ciclo della terza dose ( se basterà dato che in Israele stanno somministrando la quarta dose agli over 60).

La caduta di credibilità di quanto anticipato dalla scienza medica in merito a questo virus sta portando a un <fai da te> nella prevenzione o a un menefreghismo fatalista pericoloso del quale io vedo solo un responsabile : la cattiva informazione!
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9519
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 26/12/2021 20:38 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85761
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
Grazie Pantarei per le tue considerazioni e ovviamente grazie a te ed ai tuoi colleghi per il lavoro svolto in condizioni difficilissime.
Innanzitutto non sono un novax a prescindere, ma più di qualche dubbio sul fatto di essere stati sulla luna lo conservo, quindi credo che mettere tutto nello stesso calderone non abbia alcun senso se non per buttare tutto in caciara.
Mi permetto solo un paio di appunti, sui dati scientifici di cui parli.
Ho letto uno studio in peerreview proprio oggi che sostiene che con terza dose dopo 90 giorni la protezione sia -76% (meno 76%), così come la contagiosità, verso la variante omicron (che tra l'altro tutto pare, tranne che letale).
Ne ho letto tanti secondo i quali la protezione naturale per quelli come me che hanno avuto la malattia sia ai massimi livelli per almeno 2 anni, non avendo dati maggiori, e la contagiosità sia praticamente assente nella stragrandissima maggioranza dei casi. Quindi perché dovrei vaccinarmi?
Ultima cosa riprendendo uno scritto pubblicato su Science... perché vaccinare i bambini che non rischiano nulla? Per difendere chi? Gli anziani multivaccinati?
Il vicedirettore del BMJ è pazzo nel sostenere che la pandemia finirà quando spegneremo le TV?
Sono solo delle domande banali senza argomentazioni perché difficilmente questa può essere la sede giusta, senza alcuna vena polemica.
Buon fine anno a tutti


PS.Mi pare di ricordare che tu sia un cardiologo. I genitori di un mio caro amico di 28 anni sono entrambi cardiologi (lui primario, lei ricercatrice) e non lo hanno fatto vaccinare perché sono sconcertati dal numero di miocarditi e pericarditi anche gravi che stanno vedendo tra i giovani...pazzi anche loro?
andrea82
Mini Mini Jedi
Messaggi: 25
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85762
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
Caro Andrea,

Innanzitutto non sono un novax a prescindere, ma più di qualche dubbio sul fatto di essere stati sulla luna lo conservo...

Quindi non credi neanche che abbiamo inviato sonde su Marte ma che le foto di Marte in realtà siano state fatte in un qualche deserto terrestre? Scusa ma rimango del mio parere, non ti offendere.

Ho letto uno studio ...

Anche io ne ho letto qualcuno, dipende sempre dalle fonti. Comunque posso dirti che anche quelle autorevoli sparano spesso e volentieri delle gran cavolate. Ognuno creda a ciò che vuol credere che forse è la cosa più giusta.

Il vicedirettore del BMJ è pazzo nel sostenere che la pandemia finirà quando spegneremo le TV?

In senso metaforico può anche avere ragione. In fondo qualsiasi virus risponde ad una legge di natura e se fa fuori tutti i suoi ospiti sparisce anche lui alla fine. E' possibile quindi che col tempo la sua virulenza si fiacchi e che possa essere assoggettata a quella di un virus influenzale, magari più tosto ma nulla più. In tal caso non se ne parlerà più e quindi il tuo direttore avrà avuto ragione.

I genitori di un mio caro amico di 28 anni sono entrambi cardiologi (lui primario, lei ricercatrice) e non lo hanno fatto vaccinare perché sono sconcertati dal numero di miocarditi e pericarditi anche gravi che stanno vedendo tra i giovani...pazzi anche loro?

Io non ho mai dato del pazzo a nessuno (per quanto i terrapiattisti se lo meriterebbero a mio modesto modo di vedere) e delle complicanze legate alle vaccinazioni mi sembra ne abbia parlato io per primo nel precedente post. Però ricorda che non esiste terapia senza complicanze e non esistono vaccinazioni senza conseguenze. La vaccinazione antipolio ha provocato poliomileiti in bambini come quella del morbillo encefaliti. Solo che i media non andavano a raccontarlo e la gente ha continuato a vaccinarsi. Ti racconto la storia della "strage di Lubecca", città in cui vennero negli anni 30 sottoposti a vaccinazione antitubercolare per via orale circa 250 neonati. Si pensava che il vaccino contro la TBC per via orale potesse risolvere i problemi di una malattia che all'epoca imperversava e aveva una mortalità altissima. Una settantina morirono subito di TBC, molti altri in un secondo tempo e in ogni caso i sopravvissuti ebbero la TBC intestinale. Che in natura non c'era, si conosceva quella polmonare, ma l'introduzione per os creò una nuova fattispecie. Fu praticamente l'unica possibilità di vedere gli effetti del bacillo tubercolare nell'apparato digerente, anche se soprattutto dal punto di vista anatomopatologico. Mbè non è che l'idea della vaccinazione anti-TBC fu abbandonata, ma solo ritardata. Ci volle una strage di bambini per capire quello che si sarebbe dovuto fare dopo. A volte così ha funzionato il progresso...
pantarei
Saber 110
Messaggi: 638
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Il mare e i monti di giorno. Di notte il cielo.
Quando vorrò dormire, sarà per sempre.

Πάντα ρει

***
Saber 100/7.5 n.21
Saber Shot 90 n.19
Saber 80/7.5 n.26
Saber 70/7.5 n.13
Pale Asimmetriche \\\"Shorty”
Pale Asimmetriche “Slot Pro”
Sadomaso
Sadomaso Fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85765
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
Grazie Pantarei per la tua risposta, è sempre un piacere leggerti.
No, non credo nulla, ho solo i miei legittimi dubbi sul fatto che ciò che abbiamo visto delle passeggiate lunari di 60 anni fa sia reale per svariati motivi, non vedo il nesso con le sonde su Marte. Tra l'altro credo di essere in numerosa compagnia, ma è un argomento OT. So che conosci il cosmo meglio di me, visto le bellissime foto che fai, quindi fai bene a tenerti il tuo parere!

Per quanto riguarda l'argomento del topic, quello che da genitore mi fa più male, è vedere i danni che si stanno facendo a bambini delle scuole elementari, che già guardano con diffidenza al prossimo in base a se indossi una mascherina chirurgica o una ffp2 oppure se uno abbia i genitori vaccinati o meno. Ho assistito a scene gravissime e sono onestamente preoccupato per il futuro che dovranno vivere in una società di questo tipo, tutto qui. Chi vivrà vedrà, io esperimenti su di loro per il progresso di cui parli, eviterei di farne
andrea82
Mini Mini Jedi
Messaggi: 25
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85780
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
Alfredo90 ha scritto:

In ogni caso i dati in Europa ci dicono che circa il 50% dei pazienti in terapia intensiva è vaccinata…


Purtroppo Alfredo anche le notizie di oggi confermano che in Italia, Francia, Germania e Gran Bretagna i posti nelle terapie intensive sono occupati per il 70% da non vaccinati. Credo sia ora di accettare la realtà per quella che è e pensare a difendersi e a difendere il prossimo se proprio vuoi evitare la terapia.
pantarei
Saber 110
Messaggi: 638
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Il mare e i monti di giorno. Di notte il cielo.
Quando vorrò dormire, sarà per sempre.

Πάντα ρει

***
Saber 100/7.5 n.21
Saber Shot 90 n.19
Saber 80/7.5 n.26
Saber 70/7.5 n.13
Pale Asimmetriche \\\"Shorty”
Pale Asimmetriche “Slot Pro”
Sadomaso
Sadomaso Fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85797
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
pantarei ha scritto:
Alfredo90 ha scritto:

In ogni caso i dati in Europa ci dicono che circa il 50% dei pazienti in terapia intensiva è vaccinata…


Purtroppo Alfredo anche le notizie di oggi confermano che in Italia, Francia, Germania e Gran Bretagna i posti nelle terapie intensive sono occupati per il 70% da non vaccinati. Credo sia ora di accettare la realtà per quella che è e pensare a difendersi e a difendere il prossimo se proprio vuoi evitare la terapia.

È vero, i dati degli ultimi giorni sono cambiati, ma questo non cambia il succo del discorso: sia i vaccinati che i non vaccinati sono contagiosi e quindi è sbagliato indurre i primi a pensare di essere “tana libera tutti” (come purtroppo accade) e additare i secondi come i responsabili di ogni male.

Se i vaccinati in Italia sono circa il 90% come si spiega il dilagare di questa quarta ondata? È colpa di quel 10% restante?
Alfredo90
Saber 110
Messaggi: 458
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 70/7.5 n. 37
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85800
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
Caro Massimo, capisco che in qualità di medico tu ti riconosca nella scienza di riferimento: quella della medicina, ma c'è qualcosa che non quadra nei recenti dati statistici relativi ai contagi e alle morti per il covid 19.

Medici , scienziati ecc. un anno fa prendevano come riferimento la terapia vaccinale per combattere la diffusione del virus e raggiungere l'obiettivo della immunità di gregge. Dopo di che la pandemia avrebbe avuto i giorni contati.
I contagi invece sono raddoppiati nonostante l'alto livello di percentuale di vaccinati nel nostro paese e negli altri paesi europei ( non voglio andare più in la perché conosco poco la situazione fuori dalla Europa).

Non si tratta della nuova variante omicron che bucherebbe la copertura della doppia dose di vaccino mRNA perché la variante delta è ancora dominante ( si parla del 70% attuale rispetto alla omicron), quindi qualcosa non ha funzionato, come ho già scritto in altro post: la vaccinazione di massa è stato un fallimento!

In ogni comunità scientifica si studiano i fenomeni con spirito obiettivo riconoscendo gli errori e valutando ipotesi alternative. Coma mai nella medicina occidentale questo non sta avvenendo?
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9519
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85810
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
Lascia anche perplessi il fatto che in Germania i contagiati con omicron secondo i dati ufficiali presentati dall'istituto koch siano quasi al 96% vaccinati con doppia e tripla dose. La Danimarca ha sostanzialmente confermato le stesse percentuali.
Con questi dati come si giustificano tutte le ulteriori restrizioni? Ha senso basarle sul numero di contagiati? A che gioco si vuole giocare?
E poi... come è possibile che ci siano paesi dove certe restrizioni non si sono mai viste nonostante ciò che si legge sui giornali?
Un mio collega ha lasciato un super lavoro in Italia per tornarsene in Norvegia e poter vivere normalmente...
andrea82
Mini Mini Jedi
Messaggi: 25
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85811
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 3 Settimane fa  
Ma sì… le criticità sono tante… prerogativa di ogni scienziato dovrebbe essere esercitare il dubbio e il pensiero critico, ammettendo gli eventuali errori e imparando da essi. In questi due anni non ho visto nulla di tutto ciò provenire da gran parte del mondo scientifico
Alfredo90
Saber 110
Messaggi: 458
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 07/01/2022 19:15 Da Alfredo90.
Saber 70/7.5 n. 37
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85824
Re: L’ad Pfizer: servirà un vaccino all’anno 4 Mesi, 2 Settimane fa  
Ritorno velocemente sull'argomento non certo per convincere qualcuno nè tantomeno per criticare, ognuno è giusto che la pensi come vuole. Però i fatti sono fatti.
Oggi mi chiamano alcuni colleghi per salutarmi (sono ufficialmente un pensionato da oggi) e chiacchierando del più e del meno l'argomento covid non può non essere trattato. Ebbene la situazione nel mio ospedale sta pian piano ridiventando critica; è di un paio di giorni fa una circolare della Direzione sanitaria che chiede di dimettere il più possibile i pazienti da tutti i reparti, di limitare i ricoveri a casi più urgenti, di limitare gli accessi agli ambulatori. Alcuni reparti si stanno nuovamente convertendo in reparti covid e le terapie intensive e subintensive sono occupate da casi covid ormai per circa il 70%. L'impressione di tutti è che non si arrivi alle criticità della prima ondata e che probabilmente si stia mettendo un pò le mani avanti dal punto di vista organizzativo per non farsi trovare impreparati in caso di catastrofe. Ma, udite udite, il 90% dei pazienti in Terapia intensiva e subintensiva hanno contratto non la variante omicron ma la "vecchia" delta e di questi ancora il 90% sono non vaccinati (o meglio non sono stati sottoposti al trattamento terapeutico preventivo con una, due o tre dosi). Questi sono i numeri poi ognuno può fare tutte le speculazioni che vuole, può non crederci o torcere il naso etc... Di certo io non ho alcun interesse a raccontare balle come sicuramente non lo hanno i miei colleghi. Quanto sopra si spiega semplicemente con i dati. La variante delta è quella che colpendo gravemente l'apparato respiratorio provoca le famose polmoniti che tanto hanno fatto parlare di se nella prima ondata (da qui la necessitòà della CPAP o dell'intubazione) a differenza della omicron che non colpisce tanto i polmoni ma soprattutto l'apparato superiore respiratorio. Te la puoi cavare con tossetta, una faringite, raffreddore, febbre, mal di testa, spossatezza...i sintomi dell'influenza in pratica. E di fatti questi soggetti non hanno bisogno delle terapie intensive per curarsi, al massimo riempiono i reparti, specie se anziani e con altre patologie, perchè ormai c'è la corsa ai pronto soccorso pure se uno ha il mal di testa. Qualcuno di questi morirà, ma la maggioranza delle morti è ancora legata alla delta. Quindi, Andrea 82, si capisce perchè come tu dici il 96% dei contagiati in Germania da omicron erano vaccinati con doppia o tripla dose: La terapia vaccinale infatti funziona molto meglio sulla delta e sulla omicrom può esere utile nel limitarne la sintomatologia. Ma se non sei vaccinato il tuo rischio di morire a causa della delta è molto più elevato ed è soprattutto per questa che sarai ricoverato nelle unità intensive. La delta ora pare meno presente perchè ha dato spazio alla omicron che è molto contagiosa, ma c'è. Purtroppo un'altra telefonata che ho avuto oggi è di un mio amico, addirittura compagno di liceo che ho visto non più di due mesi fa, che ha perduto proprio oggi la sua compagna per covid. Era intubata in terapia intensiva a Roma e non era vaccinata. E' morta per la delta non per la omicron. Che poi la problematica polmonare è solo una delle tante che la delta provoca. Quindi uno la pensi come vuole ma i fatti dicono che se fai la terapia preventiva te la cavi meglio (statisticamente parlando) se ti becchi la delta e la omicron te la puoi fare in modo leggero. Poi è chiaro che ci vuole anche culo , fibra, attenzione e tutto quello che fa comodo per sopravvivere. In fondo perchè consigliano di fare la vaccinazione antiinfluenzale tutti gli anni alle persone anziane, ai bambini e a quelle con patologie croniche? Non certo per farsi l'immunità garantita perchè te la puoi beccare lo stesso ma per ostacolare il virus una volta entrato all'interno del tuo organismo. Poi se ti dice bene non ti fai nulla, oppure ti fai una influenza lieve oppure se ti dice male puoi pure crepare. Siamo numeri. Ma sono decenni che si fanno le antiinfluenzali e si fanno tutti gli anni perchè si sa che il virus influenzale muta e non mi pare che ogni anno schiere di persone si siano messe di petto. Ripeto non voglio convincere nessuno, ho solo raccontato alcuni fatti. Che ci crediate o no. Diverso è il discorso sulle balle raccontate, sul perchè di queste terapie improvvisate, sul business che c'è dietro (basti pensare allo schifo dei tamponi più o meno obbligatori, che oggi valgono e domani non sono più attendibili...), sugli interessi di giganti internazionali etc... Tutto vero. Ma i fatti dicono che è più facile morire se non sei "vaccinato". Giorgio, ovviamente il mio riferimento sono i dati scientifici che viaggiano in quello che è stato il mio mondo per tanti anni; su tante cose ho avuto i miei sospetti, su altre ho dovuto invece constatare perchè ho toccato con mano. Nella piccola realtà della città in cui ho lavorato e vivo le cose stanno così. E ti assicuro che non si discostano da altre realtà, perlomeno qui al nord. Il politichese lo lascio ad altri. Un caro saluto a tutti.
pantarei
Saber 110
Messaggi: 638
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Il mare e i monti di giorno. Di notte il cielo.
Quando vorrò dormire, sarà per sempre.

Πάντα ρει

***
Saber 100/7.5 n.21
Saber Shot 90 n.19
Saber 80/7.5 n.26
Saber 70/7.5 n.13
Pale Asimmetriche \\\"Shorty”
Pale Asimmetriche “Slot Pro”
Sadomaso
Sadomaso Fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1234
Moderatori: Giospyren