Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Elezioni europee : il partito dei mutanti
(2 Online) mauro3270, (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1
ARGOMENTO: Elezioni europee : il partito dei mutanti
#79394
Elezioni europee : il partito dei mutanti 3 Anni, 8 Mesi fa  
Alle ultime elezioni europee abbiamo assistito a una forte avanzata dei partiti dei cosiddetti <verdi>: dai 52 seggi in parlamento europeo che avevano conquistato nelle precedenti elezioni sono passati ai 70 seggi, mentre nei principali paesi hanno raggiunto percentuali di rilievo, In Germania il 20.7 % , in Francia il 12 % in Inghilterra 11 %.
L’ideologia di questo movimento è chiaramente quella dei mutanti che si apprestano a conquistare il nostro mondo imponendo regole che non sono mai state le nostre!
Il principio basilare di questa ideologia si fonda sulla convinzione che un comportamento virtuoso può salvare la Terra dal degrado di un pianeta <spazzatura> quale sta diventando e dai cambiamenti climatici dovuti alla produzione di anidride carbonica come prodotto di scarto nella combustione dei fossili.
Accanto a questo principio però si sventolano altri slogan: salviamo questo, salviamo quello, aboliamo la caccia, non mangiamo più carne ma solamente verdura ecc. in un guazzabuglio di principi etici nei quali si trovano uniti ecologisti, animalisti, vegetariani e <buonisti> di tutte le estrazioni.
Invece di chiedersi perché si è giunti a questi comportamenti (il capitalismo) e cercare di cambiare la società umana fondandola su altri principi, la nuova ideologia manca di un’analisi <realista> sulle ragioni scientifiche delle condizioni attuali del mondo.Chi produce la spazzatura inquinante e ammorba l’aria di anidride carbonica? Risposta: l’uomo! Anche l’ambientalista che usa l’auto, prende l’aereo per spostarsi, mangia, caga e produce scorie di tutti i tipi. Gli esseri viventi cambiano l’ambiente nel quale vivono: gli alberi cambiano la terra con le loro radici, le termiti costruiscono nidi che mutano il territorio, alcuni batteri qualche miliardo di anni fa hanno cambiato l’atmosfera producendo ossigeno come scarto del loro metabolismo e permettendo la sopravvivenza e la nascita di altre forme di vita (uomini compresi).

L’ecologia delle specie non è mai stazionaria, in equilibrio, conservare l’esistente come propongono i verdi, è un’utopia, gli equilibri saltano quando una specie prende il sopravvento demografico, lo fecero i dinosauri sessanta milioni di anni fa occupando ogni nicchia ecologica. Poi un meteorite li ha sterminati lasciando spazio ai mammiferi.

Le scorie prodotte dall'uomo sono inquinanti perché la popolazione umana è in eccesso rispetto allo spazio e le risorse offerte dal nostro pianeta.
Più che <virtuosi> dovremmo essere di meno! E’ l’eccesso demografico che provoca, principalmente, il degrado ambientale, sicuramente poi anche il comportamento, ma cambiamo allora la società produttiva, lottiamo contro il capitalismo!
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9795
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#79403
Re: Elezioni europee : il partito dei mutanti 3 Anni, 8 Mesi fa  
Ben detto Giorgio!
Ma non abbiamo armi per combattere il capitalismo...

La buona notizia è che esso è comunque destinato al declino, ma ci vorrà più tempo di quanto ne resta da vivere a tutti noi
Alfredo90
Saber 110
Messaggi: 514
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 70/7.5 n. 37
Saber 100/7.5 n. 6
Archetto propulsore
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1
Moderatori: Giospyren