Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Presentazione Saber 90/7.5
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 12
ARGOMENTO: Presentazione Saber 90/7.5
*
#81129
Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  


Saber 90/7.5
Il Saber 90/7.5 completa la gamma dei modelli Saber armati con asta da 7.5 mm. Come nel modello 100/7.5 e 80/7.5, questo arbalète può essere armato anche con asta da 7.25 mm su richiesta del cliente, si adotta questa ultima soluzione quando i pescatore prevede che non sia necessario un impatto potente dell’asta sulla preda (pesci di piccola e media taglia).
Dopo un centinaio di ore di collaudo è emerso che per ottenere le migliori prestazioni in gittata utile e penetrazione nella carne del pesce questo arbalète deve essere armato con due elastici circolari di cui uno con il Potenziatore 3 montato sul primo elastico circolare (quello in testa al fusto), mentre quando si arma con l’asta da 7.25 mm è sufficiente un doppio circolare classico.
La gittata utile dell’asta con l’armamento asta da 7.5 mm e Potenziatore 3 è di 4.5 metri . Con questa configurazione l’asta raggiunge la maggiore velocità terminale.

Un po’ di chiarezza:
Ora i modelli Saber sul segmento <90> sono quattro:
1) Il Saber 90 classico che è armato con doppio elastico circolare e asta da 7 mm. E’ il modello più versatile della gamma Saber, in verità è anche il modello più diffuso e apprezzato dalla mia clientela, si presta a tutti i tipi di pesca per la cattura dei pesci più comuni e frequenti nel Mediterraneo.
2) Il Saber 90 shot che come tutti i modelli <shot> ha una sola puleggia ed è armato col Potenziatore nella versione 1 ( con lo snodo a Y) o 3 (con le molline agganciate a uno spezzone di elastico motore e a due spezzoni caricatori). Può montare sia l’asta da 7 mm sia quella da 6.5 mm. Progettato per tiri di precisione, è impiegato per l’agguato nel basso fondo e per la pesca all'aspetto, sicuramente più <leggero> del Saber 90 classico è anche più maneggevole.
3) Il Saber 90/7.25 è il modello frutto del mio impegno nel progetto di un <90> con un’asta più pesante che voleva occupare lo spazio del Saber 100 classico, andato fuori produzione un paio di anni fa. Ne ho fatti pochi esemplari e con l’uscita sul mercato del Saber 90/7.5, ora va fuori produzione perché quest’ultimo può montare anche l’asta da 7.25.
4) Il Saber 90/7.5 è stato un progetto laborioso che mi ha impegnato tutto l’anno 2018 senza raggiungere un risultato soddisfacente (ne ho scritta la storia sul forum), mentre quest’anno ho avuto l’intuizione di aumentare la massa inerziale del fusto rispetto al tentativo precedente (nel prototipo ho segato un Mega Saber fino a ricavare il segmento 90) ottenendo subito buoni risultati.

Le caratteristiche del modello:
Con la messa fuori produzione del modello Saber 100 armato con asta da 7 si era creato un ampio divario tra le prestazioni balistiche del modello 80/7.5 e quello 100/7.5 nella linea degli arbalètes armati con l’asta <7.5> . L’asta da 7 mm è rimasta solo nei modelli <shot> in un processo evolutivo già annunciato qualche anno fa di sviluppare i Saber con fusti più massicci atti a reggere aste più pesanti che generano un maggiore rinculo. Questa evoluzione ha migliorato il brandeggio a parità di prestazioni balistiche: ad esempio, la gittata utile del Saber 80/7.5 equivale a quella del Saber 90/7.
Una ragione strategica venatoria ha imposto questo sviluppo: le prede sono sempre più diffidenti e difficili da avvicinare, le occasioni di cattura più interessanti si presentano all’agguato sia dalla superficie sia nel basso fondo con tiri d’imbracciata e d’istinto, dove non si ha il tempo per un comodo allineamento di mira sul pesce, come capitava qualche anno fa.
In sostanza il Saber 90/7.5 occupa lo spazio venatorio e prestazionale che occupava il Saber 100/7 migliorandone però il brandeggio. Un’analisi superficiale può non fare evidenziare il grande vantaggio di avere le stesse prestazioni di un segmento più lungo su uno più corto: la rapidità di puntamento sulla preda è maggiore. Unico inconveniente il fucile diventa più massiccio e per questo ho dovuto cambiare l’assetto e il bilanciamento che ora, nei nuovi modelli <7.5> è tendenzialmente neutro per non affatica il braccio nel correggere le piccole variazioni di puntamento.
- La differenza del fusto è evidente, anche se dalla foto che mette a confronto i due modelli, si nota poco: la larghezza è rimasta invariata ma è aumentato lo spessore del fusto. In termini di peso il modello 90/7.5 pesa 300gr di più, un aumento del 30 %! Il peso però è concentrato nella parte posteriore del fusto vicino all’impugnatura per cui si percepisce poco nel brandeggio.
- L’armamento è più potente: sulla prima puleggia in testa al fusto è montato il Potenziatore 3 (non ne spiego le caratteristiche che sono riportate nella sua presentazione).
- La maggiore potenza di lancio dell’asta ha reso indispensabile il meccanismo di sgancio a rullino che è fornito di serie (mentre nel Saber 90 classico è montato il meccanismo standard).
- Nello specifico dei pesi le aste da 120 cm pesano rispettivamente 357 gr per l’asta da 7 mm, 378 gr per l’asta da 7.25 mm , 408 gr per l’asta da 7.5 mm.

Campo d’impiego:
Come avrete letto non sono riuscito a provarlo sulle prede che avrei voluto e mi riservo di terminare questa fase del collaudo a Tenerife dove avrò modo di tirare palamite di buona taglia e barracuda di diversi chili. E’ stato un collaudo frustrante su pesci di taglia modesta sui quali tuttavia ho potuto riscontrare una grande precisione di tiro (che non avevo avuto nei tentativi di messa a punto dei modelli precedenti con asta da 7.5 mm). Spesso ho dovuto depotenziare il tiro per evitare che si producessero danni alla punta dell’asta, come si evince dai pesi delle aste riportati sopra, l’asta da 7.5 mm pesa abbondantemente sopra i 400gr. La differenza dall’asta da 7 mm è di 50 gr circa, dove arriva fa danni! Si può usare con efficacia nei tiri in acqua libera ma non contro le rocce dove, se dovesse capitare, è meglio depotenziare il tiro.
Il parallelo con il Saber 100 armato con l’asta da 7, che io giudico equipollente, è quanto mai efficace. Si può usare per la pesca all’aspetto al dentice ( la velocità dell’asta è adeguata), efficace anche nell’agguato profondo sui tiri compresi nella gittata utile dei 4.5 metri.
E’ meno versatile del Saber 90 classico e per tale ragione quest’ultimo modello resterà in produzione. Per acquistare versatilità l’armamento con l’asta da 7.25 (20 gr in più rispetto all’asta da 7 sono pochi ma la maggiore rigidità dell’asta va guadagnare in velocità e precisione dell’asta).
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10084
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 07/11/2019 17:04 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81132
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
Ottimo, quindi il test con il potenziatore ha avuto i risultati sperati!
antonik
Saber 110
Messaggi: 691
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Antonik
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81134
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
Avevo sottovalutato l'incremento del 30 % della massa inerziale del fusto che può reggere alte potenze installate, in questo campo non escludo sorprese positive ( nel senso che si possa incrementare ancora di più la potenza di lancio dell'asta).

Confrontando l'armamento di questo segmento col Saber 100/7.5: ho armato anche il 100/7.5 nella stessa maniera, potenziando il primo elastico con il Potenziatore 3. Però ci sono arrivato attraverso altri ragionamenti e altre esperienze senza voler copiare lo stesso armamento, a conferma che quando una soluzione è valida lo è per tutti i segmenti di arbalètes.

Senza i sistemi di potenziamento che ho inventato non sarei riuscito a ottenere i buoni risultati che ottengo ora con le aste più pesanti.

Qualcuno potrebbe pensare che, tra un po, io esca con i modelli con aste ancora più pesanti, ma si sbaglia: le caratteristiche degli arbalètes sono un compromesso tra diversi fattori quali la velocità dell'asta (energia cinetica d'impatto sulla preda) la facilità di brandeggio e con questi ultimi modelli siamo arrivati a ottimizzare entrambi. Aumentando la massa dell'asta si comprometterebbe la rapidità del brandeggio il fucile diventa più <pesante> da muovere in acqua. Già sul Saber 90/7.5 ho dovuto cambiare il bilanciamento abituale ( leggermente negativo in punta) perché si sente nell'uso che il fucile bilanciato come ero abituato in precedenza è più lento nel puntamento. Solo un assetto perfettamente neutro migliora le sensazioni di pesantezza (è il vantaggio che in acqua gli oggetti galleggiano per il principio di Archimede, aver aumentato il volume crea una maggior spinta di galleggiamento).

Antonello ho ripensato al video delle tue prove in piscina col Saber che mi hai fatto vedere qualche giorno fa e lo ritengo molto interessante, ti chiedo di postarlo sul forum ...
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10084
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81138
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
Ho postato il video come richiesto, certo mi incuriosisce troppo il 90/7,5
antonik
Saber 110
Messaggi: 691
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Antonik
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81145
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  


Primo pesce col primo Saber 90/7.5 di serie (n° 1).
Finito in sagola a tre metri sono impazzito per prenderla in mano : tre volte mi è scappata dopo averla stretta tra le dita
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10084
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81146
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
Finalmente una cattura seria col nuovo fucile! insagolato a tre metri in un punto non proprio tenero, la potenza dev'essere veramente tanta!
antonik
Saber 110
Messaggi: 691
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Antonik
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81147
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
La lampuga è un pesce piatto per trapassarlo non ci vuole tanta potenza, poi oggi ho preso dei pescetti anche questi tutti in sagola. Sono abbastanza soddisfatto del modello soprattutto per la precisione del tiro.
Per la penetrazione devo ancora verificare, mi è rimasta una spina nel fianco per quella cernia di una quindicina di chili tirata dall'alto verso il basso a 3/4 metri e non trapassata ...
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10084
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81148
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
Bel fucile questo 90/7,5 !!!
Pesce ottimo per il carpaccio !!
Mino73
Saber 110
Messaggi: 537
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81154
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
Maestro gli Elastici usati sono da 16 o 14.5?
Secondo te l efficacia di A pro è la stessa con Elastici da 14.5?
TonyM3
Mega Saber
Messaggi: 1268
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
[/size][/color]
SABER 80/7.5
SABER SLIM 90/7. 5
JEDI 106 COBRA
SADOMASO
PINNE STANDARD
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#81156
Re: Presentazione Saber 90/7.5 4 Anni, 8 Mesi fa  
Gli elastici sono da 16/1 Primeline.
Non ho usato mai i 14.5/1 per fare nessun tipo di potenziamento perché con questo sistema l'elastomero viene molto sollecitato e il 14.5 non ha una grande massa elastica e tende a servarsi sotto forti carichi.

Per la cronaca ieri sono uscito a pesca con Santino e ho avuto la fortuna di incontrare , un po fondo, un branco di corvine a capo Figari.
Con mia sorpresa le due più grosse mi sono venute incontro mentre scendevo verso il fondo seguendo il pendio della parete.
Il tiro è stato bruciante e preciso ma non ha trapassato il pesce: presa in testa è rimasta fulminata!
Non mi sono spiegato questo comportamento: sviscerando il pesce ho scoperto che era una femmina con le sacche ovifere appena formate, quindi lontano dal periodo riproduttivo. Di solito sono i maschi che dimostrano un comportamento territoriale.
Al peso : 2.2 chili
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 10084
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 11/11/2019 08:37 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 12
Moderatori: Giospyren