Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

500 cinghiali caccia Calangianus
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1
ARGOMENTO: 500 cinghiali caccia Calangianus
#85996
500 cinghiali caccia Calangianus 10 Mesi fa  
La pesca subacquea e la caccia terrestre rispondono alla stessa pulsione generata dal sistema di vita dei nostri antecedenti che ha lasciato la sua traccia nel nostro genoma, al punto da renderla attuale anche a distanza di migliaia di anni dall'invenzione della Agricoltura e dell'Allevamento che ha cambiato radicalmente il sistema di vita e la società dell'Homo sapiens rendendo la caccia una pratica quanto meno discutibile.
Non voglio affrontare l'argomento della sostenibilità di questa attività che mi porterebbe troppo lontano, ma esprimere il mio parere sulla esibizione del risultato della caccia: è il caso dei più di 500 cinghiali abbattuti a Calangianus in 17 giornate con tanto di foto ricordo per i cacciatori ( che ha fatto il giro di Internet). Per non parlare dei 540 tra cervi e cinghiali abbattuti in Portogallo.

Il mio interesse per l'antropologia culturale e i miei studi sulle società primitive dei Cacciatori Raccoglitori ( CR) mi consentono di mettere in evidenza come i nostri antenati non erano affatto esibizionisti, anzi, minimizzavano sempre i successi nella catture delle prede e si scusavano sempre con i compagni di battute per la magrezza della preda catturata.

Il cacciatore contemporaneo e l'attuale pescatore, invece, è diventato un esibizionista e un <bullo> scostumato!

Questo atteggiamento è frutto della cultura dei <mutanti>, insomma, i cacciatori moderni hanno assunto gli atteggiamenti degli A.A. nel esibire le proprie ricchezze.
L'uomo moderno è, in prevalenza, un gradasso! Poiché l'attività della caccia è prettamente maschile si può pensare che sia legata a una virtuale esibizione sessuale per garantirsi le grazie di una compagna alla quale vuole apparire una buona scelta (legge della natura che ritroviamo anche nel comportamento animale)

Ho sintetizzato un argomento che avrebbe bisogno di uno spazio ben più ampio, per sottolineare che esibire le proprie catture non fa parte della cultura antica della caccia , cui dobbiamo prendere riferimento.

Viviamo in una società dove i valori antichi sono scomparsi per una cultura che lascia ampio spazio e ridondanza all'animalismo, come se non mangiassimo più bistecche e pesci arrosto !
Poiché sono i mutanti che fanne le leggi, dobbiamo prevedere le conseguenze di foto che mostrano le nostre catture e assumere un comportamento meno esibizionista , più riservato. E' una nostra attività che ci consente di mangiare cibo genuino con una conseguente gratificazione che tuttavia non deve essere edonistica ed esibita agli altri ...



E' risaputo che a me non piace postare le foto delle mie pescate, quando mostro una cattura è sempre con fine didattico per migliorare le conoscenze di quella ristretta cerchia di pescatori che fa riferimento alla mia cultura venatoria e ingegneristica.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9749
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 07/02/2022 14:13 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86006
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 9 Mesi, 4 Settimane fa  
Paole sante Maestro, parole sante !!!
Mino73
Saber 110
Messaggi: 511
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86029
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 9 Mesi, 3 Settimane fa  
Giodap ha scritto:
Viviamo in una società dove i valori antichi sono scomparsi per una cultura che lascia ampio spazio e ridondanza all'animalismo, come se non mangiassimo più bistecche e pesci arrosto !
Poiché sono i mutanti che fanne le leggi, dobbiamo prevedere le conseguenze di foto che mostrano le nostre catture e assumere un comportamento meno esibizionista , più riservato. E' una nostra attività che ci consente di mangiare cibo genuino con una conseguente gratificazione che tuttavia non deve essere edonistica ed esibita agli altri


Stra-condivido la parte che ho evidenziata in rosso, ma non sono molto certo che diventare totalmente dei "carbonari" ci aiuterà nel rivendicare il diritto che la Ns disciplina possa esistere di fronte a certi invasati animalisti (molti parac..i di facciata).

La recente modifica costituzionale in prospettiva potrebbe portare a un divieto generalizzato, ma senza esibizionismo e con misura, ogni tanto è bene che si faccia presente senza timore che anche Noi esistiamo e abbiamo diritto nel permanere nel diritto di esistere.
underwater_
Mega Saber
Messaggi: 1572
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Per mar non ci son taverne
Braccia rubate alla pesca subacquea!
Affetto da male dell'oca cronico
Del senno di poi ... son vuoti i cavetti!
Meno pippe mentali e più pesca reale!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86034
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 9 Mesi, 3 Settimane fa  
Anche questo non fa una piega !
E' una questione di buonsenso alla fine e bisogna comportarsi di conseguenza
Mino73
Saber 110
Messaggi: 511
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86057
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 9 Mesi, 2 Settimane fa  
Grande saggezza, e parole sacrosante... Mio padre è stato un formidabile pescatore, ricordo delle ricciole mostruose pescate da lui quando ero bambino, e il suo gozzo in legno alle volte tornava realmente colmo di ogni ben di dio... era un gozzo in legno costruito da un maestro d'ascia di Boccadasse, che egli curava come un mobile d'epoca. Ebbene, non mi è rimasta una sola foto di mio padre con un pesce! Era realmente un uomo di altri tempi, non si sarebbe mai messo in posa col trofeo in mano, si sarebbe sentito un coglione. E' difficile capirlo per noi che abbiamo lo smartphone sempre in mano... anch'io ogni tanto la foto me la faccio, così per ricordo (ma solitamente non la esibisco) ma tutte le volte mi viene in mente mio padre e tra me e me sorrido pensando a cosa avrebbe pensato.
lucaotto
Super Jedi
Messaggi: 377
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86058
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 9 Mesi, 2 Settimane fa  
La fotografia è entrata nella nostra vita in maniera subdola: a livello di massa attraverso il telefonino!
Lo Smartphone all'inizio assolveva solo alla funzione di comunicazione vocale con altri utenti mentre l'uso della macchina fotografica era relegato a pochi appassionati dello <scatto>.
La digitalizzazione ovvero la trasformazione di grandezze analogiche in informazioni digitali ha rivoluzionato la comunicazione: rendendo possibile lo scambio rapido di foto attraverso un sistema digitale condiviso.
Anche per me il passaggio dal video in VHS in video digitale ha cambiato la vita di operatore videografico, consentito una qualità dell'immagine superiore grazie al maggior numero di <dati> contenuti nel fotogramma digitale.

Nessuno avrebbe previsto la diffusione della pratica fotografica nell'era digitale. La fotografia ha fatto presa sull'edonismo dell'essere umano ( spesso il soggetto è umano), ma anche per soddisfare l'esigenza di scambiare momenti di vita quotidiana immortalati in una foto ambientata.

La comunicazione si è trovata di fronte a una svolta: il linguaggio fotografico come ogni altro messaggio trasmette emozioni, empatia, lo stato d'animo di chi <scatta> una foto che può anche diventare arte, o semplicemente una esibizione pacchiana!
Oggi molte persone muoiono per scattare una foto spettacolare: manifestazione esibizionistica al pari della ruota del pavone. L'equilibrio emotivo nella società trasformata in società delle immagini è sempre più difficile ...
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9749
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#87042
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 1 Mese fa  
Mi permetto di risponder qui … io abito in Corsica ….. in Corsica prendere un dentice per un sub sta diventando sempre più difficile , L animaletto sta scendendo a quote sempre più élevate….. elevate ma non per i pescatori a canna e i loro temibili eco scandagli…. In maniera millimetrica loro scendono amo e calamaro davanti al dentice . Risultato : una pesca paurosa di mostri da 12 kg…. La storia non finisce qui …. I cannisti non contenti di aver beccato 5 o 6 dentici , fanno foto e video per ovviamente vantarsi su Instagram e chi più ne ha più ne metta …. Parlando con un amico che lavora al parco marino …. 3 giorni fa mi disse …. Se continua così vedrai che blocchiamo anche la pesca al dentice che si aggiungerà a quella delle cernie , corvine , tonni e crostacei di ogni tipo ….. L umano alla base é un ignorante istruito …. Ma quando ha un telefono in mano diventa un ignorante pericoloso . Saluti a tutti
Helium
Sado Maso
Messaggi: 6
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#87045
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 1 Mese fa  
Il pescatore dilettante , di base, è un esibizionista mentre il professionista produce le sue mattanze senza esibire il prelievo, quindi nella cultura moderna delle immagini è il dilettante che compie le stragi mentre il professionista <campa solo la famiglia>.

Attenzione a non cadere in questa trappola <ideologica>!

I pescatori a canna che catturano più dentici di grossa taglia sono dei bracconieri punibili dalla legge senza deroghe ( il prelievo anche per loro è di 5 kg giornalieri) e i militari delle Capitanerie di Porto farebbero il lavoro per cui sono pagati se inseguissero nel web questi fuorilegge (con le loro foto sono facilmente identificabili, spesso riconducibili a ditte che organizzano uscite di pesca con il noleggio di una barca).

Tutto questo nuoce alla immagine dei pescatori cosiddetti <ricreativi> cui apparteniamo anche noi pescatori subacquei. Il termine che ci attribuiscono falsa la natura del nostro prelievo che non è di mero divertimento ma, nella maggior parte dei casi, è per la cattura di un pesce da mangiare. Il pescatore subacqueo responsabile, cattura solo ciò che gli serve, il piacere della cattura è una conseguenza psicologica secondaria che ho analizzato nel mio libro <La pesca subacquea nel Mediterraneo>. Come il piacere sessuale è una conseguenza secondaria dell'esigenza riproduttiva della nostra specie.
In ogni categoria di pescatori c'è chi evade la legge, questo rientra nella natura umana, ma non chiudiamo il Parlamento per uno o più politici corrotti!
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9749
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 05/11/2022 08:21 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#87046
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 1 Mese fa  
Giodap ha scritto:


... Il termine che ci attribuiscono falsa la natura del nostro prelievo che non è di mero divertimento ma, nella maggior parte dei casi, è per la cattura di un pesce da mangiare. Il pescatore subacqueo responsabile, cattura solo ciò che gli serve...


Mi ritrovo moltissimo in questa frase tanto che spesso di fronte alla cattura impprtante subentra in me una sorta di senso di appagamento che mi spinge quasi a essere meno efficace nelle azioni successive, difatti spesso mi son ritrovato pur avendo un'intera mattinata a disposizione per pescare presa una bella preda a uscire anche solo dopo un paio d'ore.

È altresì vero che mi piace immortalare le prede, ma non credo sia per puro esibizionismo difatti spesso non pubblico neanche io le foto se non ci sono catture di particolare pregio, penso sia per poter rivivere in futuro l'emozione di quella cattura attraverso il ricordo racchiuso in un istantanea
raph69
Saber 110
Messaggi: 542
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 05/11/2022 10:02 Da raph69.
CAGLIARI

Saber65 n°53
Saber80 n°09
Saber90 n°86
Saber100 n°98
Asimmetriche Slot standard
ex sadomaso fast... persa in mare
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#87050
Re: 500 cinghiali caccia Calangianus 1 Mese fa  
L'origine della nostra pulsione per la caccia subacquea è antichissima e risale, probabilmente, a una società dei Cacciatori Raccoglitori (CR)fondata sulla raccolta dei frutti della terra e sul prelievo degli animali selvatici (come fanno la generalità degli altri onnivori).
Questa pulsione sopravvive nel nostro inconscio ma è mediata dalla sovracultura di una società diversa, quella degli Allevatori Agricoltori ( AA).
Il CR non era esibizionista ( gli antropologi culturali hanno studiano le società CR sopravvissute), mentre il AA fonda la sua etica esistenziale sull'accumulo delle risorse e tende a esibire la sua <ricchezza>, il vanto ha una motivazione tipicamente maschile : proporsi come un buon riproduttore ( la coda di pavone del maschio umano).

Recuperare l'antica etica comportamentale è stato un mio impegno culturale degli ultimi anni ( se ci riflettete l'agonismo nella pesca subacquea è una interpretazione deviata del primitivo spirito del <cacciatore>).
Purtroppo in questa ricerca sono una voce isolata e alquanto dileggiata nel nostro settore: mantenere la purezza e la sostenibilità del nostro prelievo sarà una missione impossibile?
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9749
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 05/11/2022 19:52 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1
Moderatori: Giospyren