Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

No alla caccia!
(2 Online) lucaotto, (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1
ARGOMENTO: No alla caccia!
#78683
No alla caccia! 4 Anni, 2 Mesi fa  
Tra certi biologi e naturalisti si è consolidata la teoria che “ Per gran parte della sua vita in Africa l’uomo non è stato un cacciatore, ma una preda” ( riv. Focus novembre 2017) (Mario Tozzi in commenti televisivi RAI).
Non si capisce quando invece si sia sviluppata l’attitudine per la caccia vista come semplice necessità d’integrazione alimentare rispetto a una dieta a base di vegetali e piccoli insetti. Non si capiscono inoltre quali prove scientifiche possano essere a sostegno di questa teoria che è alla base ideologica di chi contesta la caccia definendola attività insostenibile nei tempi moderni, ma non solo, funzionale a spostare il consumo alimentare della carne verso gli alimenti vegetali fino al parossismo del veganismo.

L’uomo è nato cacciatore onnivoro come milioni di specie sulla terra sono predatrici e onnivore perché evolute in nicchie ecologiche dove un’alimentazione a base di carne di altre forme di vita erano perfettamente funzionali e sostenute dall'equilibrio ecologico. D’altra parte un istinto per radicarsi nel comportamento di una specie ha bisogno di centinaia di migliaia di generazioni e probabilmente era onnivoro anche il nostro progenitore ominide!

Nel passato ancestrale , la propensione per la caccia sarà stata più o meno accentuata secondo l’organizzazione sociale dei nuclei proto umani: i Cro – Magnon (30.000 anni fa circa) erano chiaramente cacciatori come si evince dalle pitture rupestri di numerose grotte dove hanno vissuto e per l’analisi dei loro coproliti . Alterare la nostra storia evolutiva ricorda il <negazionismo> di eventi storici più recenti …

L’attività della caccia contemporanea è scomoda e boicottata dagli intellettuali ambientalisti che cercano di cancellarla dalla nostra memoria e dalla nostra cultura, preferendo un mondo virtuale popolato da <Topolino> , < Paperino> e <Clarabella>.
Estirpare culturalmente un istinto e una pulsione che hanno avuto una funzione e un ruolo essenziale nella nostra evoluzione , oltre ad essere una operazione scorretta da un punto di vista scientifico, è un grosso errore strategico per la nostra specie: il pianeta sul quale viviamo non è sicuro, stabile e conservativo come vogliono farci credere gli ambientalisti. Cinque grandi estinzioni di massa che hanno caratterizzato la vita sulla Terra devono metterci in guardia, perché nel futuro potrebbe essere necessario tornare a cacciare per sopravvivere.

Certo l’evoluzione non ripete mai se stessa e non torneremo nel Paleolitico, ma già una volta Homo sapiens si è trovato di fronte a un <collo di bottiglia evolutivo> ( la catastrofe di Toba) dal quale è uscito grazie a una popolazione vissuta in sud Africa ( mio articolo <Il mare è la nostra culla>). Solo un ceppo dei numerosi ominidi che popolavano l’Africa è sopravvissuto per giungere ai nostri giorni dopo un lungo inverno durato un centinaio di anni, conseguenza di un’eruzione vulcanica straordinaria.
In un mondo soggetto a intensi mutamenti climatici cui doversi adattare, l’odierno mutante umano sarebbe destinato all'estinzione, mentre un umano cacciatore avrebbe sicuramente più probabilità di sopravvivere.

Salvate e coltivate il vostro istinto della caccia, insegnatelo ai vostri figli, è anche una cura contro l'alienazione della civiltà contemporanea (Marcuse, <Uomo a una dimensione>)
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9795
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 01/12/2018 11:00 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#78694
Re: No alla caccia! 4 Anni, 2 Mesi fa  
Sarei curioso di sapere come Tozzi e compagnia spiegano la presenza di canini nella nostra dentatura.....
nicola
Saber 90
Messaggi: 88
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Sesso: Maschio Località: Massa Compleanno: 11/18
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1
Moderatori: Giospyren