Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

plancetta motorizzata
(1 Online) (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 12
ARGOMENTO: plancetta motorizzata
#86486
plancetta motorizzata 2 Mesi, 1 Settimana fa  
di sicuro a qualcuno è balenata in testa l'idea. Ma come fare? e sopratutto perché, ne vale la pena?
Ho iniziato a pensare al progetto per una serie di motivi...mi serviva un mezzo pratico da mettere in acqua,(partenza da spiaggia anche affollata) e che navigasse per almeno 5 miglia, affidabile, ben attrezzato ben visibile e che in caso d'emergenza fosse d'aiuto.
Come forma mi sono ispirato al catamarano, come corpo centrale ho saldato un telaio in acciaio inox a cui sono vincolati i galleggianti realizzati in abs e legno con due ruotine di alaggio Il motore è un fuoribordo , la batteria è da 35 ampere. Ha un ingombro di 100 x 120 cm circa per un peso complessivo di 15 kg di struttura + 10 kg di batteria. Prima di assemblarlo ho fatto uno studio su materiali, sezioni, altezze, linee di galleggiamento, ripartizione pesi, etc etc il tutto partendo dal presupposto di spendere il meno possibile e farlo per conto mio in garage.E' chiaro che lo sviluppo di un prodotto da fare in serie presuppone l'impiego di altri materiali....ma non era lo scopo.....volevo appunto testare solo l'idea, capire se fosse realmente utile oppure no e in caso positivo semplicemente usarlo per andare a pescare!..... per oggi mi fermo qua....fatemi sapere se vi interessa il seguito .....
Rio
Sado Maso
Messaggi: 10
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86490
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi, 1 Settimana fa  
Molto interessante! Aspetto il seguito
andreasub78
Saber 110
Messaggi: 622
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Miniminijedi n°20
medijedi n°424
pale asimmetriche standard
Saber 90 n°132
Saber 110 n°104
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86491
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
Sarebbe interessante
ivan74
Mini Jedi
Messaggi: 68
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86494
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
Certo che interessa. Quanto dura o quanti km è in grado di fare ? Metti qualche foto.
Lelu75
Mega Saber
Messaggi: 1407
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Sesso: Maschio leobine@hotmail.it Località: Brindisi Compleanno: 04/24
Saber100/7,5 n°3
Saber90/7,25
Pale Asimmetriche ST
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86495
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
Non ho capito se si sta parlando di una nuova attività commerciale oppure di un sussidio alla pesca, ma per me i presupposti sono alquanto dubbi
Non discuto la scelta dell'acciaio inox e legno che per varie ragioni sono incompatibili con il prodotto a cui è destinato (l'inox è troppo pesante ed il legno esposto al sole ha i problemi tipici del legno...e non è nemmeno il materiale + leggero) ma attiro la tua attenzione sul fatto che una canoa gonfiabile come la mia in nitrilon (tessuto gommato come quello dei gommoni) e lunga 410 cm pesa 12 kg (e qlc problema qundo esco in spiaggia con onde ce l'ho anche se pesa la metà della tua plancetta)
Questo per mantenere i requisiti di base del tuo discorso iniziale (ingombro contenuto, capacità di carico, alta visibilità ed autonomia di movimento)...se rinunci ad esempio all'ingombro potresti utilizzare i kayak oceanici che all'estero sono omologati per le 6 miglia nautiche, pesano circa come la tua plancetta e si caricano sul tettuccio dell'auto
Per meno qlc ha utilizzato della vetroresina, plancette da spiaggia in polistirene ed addirittura tubolari in PVC saldati all'estremità (tutta roba che pesa niente e galleggia tanto)
Un'ultima cosa...qnt è difficoltosa da trainare in acqua la tua plancetta? ...un kayak senza nessuno sopra da meno difficoltà del pallone...
Pandasub
Saber 110
Messaggi: 819
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86496
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
Ciao Pandasub,rispondendo a te ma é come se lo facessi a tutti. Cercherò di approfondire i tuoi dubbi....è doverosa una premessa,non sono un commerciante e non ho ambizioni a diventarlo, realizzare cose che centrano con la pesca sub mi avvicina alla mia passione quando sono lontano dal mare. In passato in sequenza ho utilizzato come ausiliario alla pesca: l'acquascooter a motore a scoppio,il kajak rigido e gonfiabile, il SUP, un gommone con fuoribordo.....tutti mezzi validi allo scopo e naturalmente con pro e contro....e vi assicuro testati con tutti i tipi di mare, nonostante ciò avevo sempre in testa di fare stà plancetta. E quindi mi ci son messo...i materiali sono stati assemblati con tecniche nautiche, il legno (5 mm spessore)è utilizzato solo come anima incollato e accoppiato all'abs opportunamente trattato che funge da galleggiante anti foratura accidentale. Sulle "mura" dei galleggianti son ben visibili i pittogrammi di attenzione con le distanze regolamentari tra imbarcazioni, sull'apice della bandierina sub, lampeggia un led bianco alternato a rosso e verde disposti in larghezza d'ingombro xchè ho ipotizzato di rientrare al calare del sole o al buio causa Dentex. Ho alloggiato un thermos con frusta in una parte appositamente studiata per prendere meno sole possibile e bere in acqua senza aprire alcun tappo,....completano il tutto due contenitori uno aperto per torcia, lima etc, uno chiuso per cibo? e telefono, fischietto e due comodissimi porta fucili con velcro e elastico fatti su misura Saber 100 + raffio.... Un capitolo a parte l'ho dedicato all'ancoraggio, doveva essere pratico, veloce ed efficace, quindi ancorino da 0,7 kg, elastico, 50 mt di nilon da 120 e finale in multifibra. Il motore elettrico, regolabile in pescaggio ha anche lo scopo di stabilizzare la plancetta come il bulbo nelle barche a vela, il baricentro basso per merito dell'alloggiamento della batteria che sfiora la superficie dell'acqua conferisce ulteriore stabilità. L'onda che accidentalmente potrebbe sovrastare la plancetta, per via del telaio libero da sovrastrutture non è un problema. Al traino è leggerissima, i galleggianti idrodinamici affondano di 10 cm e null'altro oppone resistenza. La metti in acqua, ti attacchi con le braccia "tipo superman" stese sopra il pelo dell'acqua, accendi e vai con due velocità, testa giù guardi bene il fondo, testa su guardi bene davanti. Sono rimasto in acqua per 5 ore, 3 di pesca, 2 andata e ritorno e circa 2 miglia fatte parallele alla costa su fondale da 5 a 20 mt circa Giunto in spiaggia,sviti un vitone e si alza il motore, tiri giù le ruotine e e traini in battigia la plancetta che si smonta in 4 pezzi con maniglia svitando altre 4 viti a farfalla, l'alloggiamento della batteria è dotato di display per carica e presa rapida.......la prossima volta vi descrivo le mie impressioni.....
Rio
Sado Maso
Messaggi: 10
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86497
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
Se fatto di dimensioni molto più contenute sarebbe molto più interessante.
Non capisco la necessita di farla cosi grande e pesante, considera che a parte l'ingombro di tutto il materiale in auto, la necessita di smontare e rimontare tutto, le ruotine di trasporto sono utili solo se hai accesso al mare comodo ma se devi fare un tratto di roccia/scogli per esempio, bisogna portare 25kg + attrezzatura da pesca con le mani.
Io uso da anni l'acquascooter comer che pesa compresa la benzina e accessori meno di 10kg e già cosi è un pò noioso da portare tra gli scogli dall'auto al mare e viceversa sotto al sole o stanco dopo una pescataccia...
Suppongo che due ore di autonomia necessitano di molte batterie e questo spiega il motivo della grandezza del mezzo.

Anche se tutte le batterie hanno col tempo una decadenza di prestazioni, hai pensato di sacrificare l'autonomia a vantaggio di peso e dimensioni dimezzati?
Lelu75
Mega Saber
Messaggi: 1407
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Sesso: Maschio leobine@hotmail.it Località: Brindisi Compleanno: 04/24
Ultima modifica: 03/08/2022 09:04 Da Lelu75.
Saber100/7,5 n°3
Saber90/7,25
Pale Asimmetriche ST
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86501
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
Come tanti sono un grande amante del faidate e della personalizzazione a mio uso e consumo dell'attrezzatura per cui, poi come ogni cosa "fatta in casa" (almeno nel mio caso) sono progetti sempre in divenire per cui oggetto di migliorie ed affinamenti con il tempo, questo solo per dire che certamente la plancetta di Rio sarà migliorabile, ma in primis tanto apprezzamento per chi impegna tempo e risorse per realizzare qualcosa di personale ed artigianale nonché unico e vuole anche condividerlo con gli altri (non così comune).

A questo punto attendiamo una foto (anche quando non era ancora ultimata) per soddisfare la ns curiosità!

underwater_
Mega Saber
Messaggi: 1569
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Per mar non ci son taverne
Braccia rubate alla pesca subacquea!
Affetto da male dell'oca cronico
Del senno di poi ... son vuoti i cavetti!
Meno pippe mentali e più pesca reale!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86502
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
OK...trasudi orgoglio da ogni parola che scrivi ed è una cosa giusta in qnt lo saprai te qnt tempo/soldi ti è costata questa realizzazione...ma non riesco a togliermi di dosso la sensazione che la tua sia una progettazione da laboratorio che dovrà ancora essere provata in mare (dove presto ti accorgerai degli inconvenienti in cui incorre e che forse si stava meglio qnd si faceva senza)
Tanti piccoli particolari me lo indicano...7 etti di ancorino per tenere ferma una struttura con un inerzia così elevata sono pochi (a me col kayak la corrente fa un baffo, ma il vento molto meno ed con un piombo da un kg spesso mi ara il fondo fino a qnd non incontra un ostacolo in cui immancabilmente si incastra e devo scendere per liberarlo a mano)
Uguale il discorso sul filo di nylon...50 mt non ti serviranno mai (a meno che non mi dici che scendi ad oltre 30 mt) ma il 120 è cmq troppo sottile per trattenere una massa come la tua con corrente/vento che spingono (ti consiglio il Tubo in Silicone Flessibile trasparente in PVC del diametro dagli 8 mm in su) e non parlo solo di resistenza meccanica qnt di facilità di impugnarlo senza tagliarsi la pelle per la sottigliezza del filo
Poi ci sarebbero altri particolari (a me il legno piace, ma non lo utilizzerei mai come anima in una struttura destinata ad andare in acqua...meglio il vuoto) ma sono cose personali di preferenza e sui gusti personali non si discute
Una cosa però mi incurosisce...con te disteso sopra che pensi "via...+ veloce della luce" il tuo motore a che velocità ti spinge? (Io col kayak e mare a tavola sono riuscito a misurare (google map) 8 km in un'ora ed 1/4)
Un ultimo appunto che mi viene in mente (ma non per chi la usa)...in mare si entra e si esce
Hai già provato l'alaggio di un attrezzo così pesante da una semplice spiaggia? (su scogliera è impensabile)...ed il trasporto su terreno scosceso qnd non hai il parcheggio dell'auto a 20 mt dalla spiaggia? (ho conosciuto un sub che si era fatta una plancetta con tubi in PVC e vetroresina dal peso di 6 kg e che si trasportava il tutto come fosse uno zaino...anche lui lamentava un ingombro che incentivava le volte in cui andava con un semplice pallone)
Pandasub
Saber 110
Messaggi: 819
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#86504
Re: plancetta motorizzata 2 Mesi fa  
Finalmente è arrivato il momento in cui mi posso rilassare scrivendovi. Parto da questa considerazione, una plancetta da sub è già troppo che pesi 5 kg. Di fatto il mezzo che ho costruito è improprio chiamarlo "plancetta motorizzata" ed ha un certo ingombro e peso perchè ho la possibilità di metterla in acqua dal garage che dista 100 mt dalla spiaggia. Non è stata concepita per il trasporto in auto o per scendere da una scogliera. Chiaro che il cuore del progetto è la batteria. In commercio ci sono diverse soluzioni più o meno costose e pericolose sotto il sole! Non volevo realizzare una plancetta motorizzata adatta a tutte le occasioni perchè avrebbe dovuto avere un peso non superiore ai 10 kg ed un ingombro contenuto entro gli 80 x 60 cm. Per ottenere ciò avrei dovuto sviluppare un telaio in carbonio dotato di bimotore direzionale integrato (tipo Nilox) e fornirlo di batterie al litio.... per almeno una autonomia di 2 ore di navigazione significa euri alla mano 2000 x il telaio, (è un prototipo) 500 x i motori, 1500 x le batterie... il gioco non vale la candela, magari tra "x" anni le cose cambieranno!
La batteria che ho scelto è di tipo sigillato da 35 ampere, certo pesa 10 kg ma non è tanto ingombrante 11 x 15 x 21, e costa 90 euro garantendomi 4 ore di navigazione.Per giudicare questo mezzo andrebbe provato,.. vado e torno dalla spiaggia raggiungendo posti isolati sulla costa senza pinneggiare, ancoro e mi sposto con la boa. Velocità di crociera non saprei,,,,non ho la possibilità di rilevarla più o meno è come se pinneggiassi velocissimamente! Non è praticissimo d'accordo, ma una volta in acqua è uno sballo! garantito..... e in totale a parte il mio tempo mi è costato 320 euro.......
Rio
Sado Maso
Messaggi: 10
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 12
Moderatori: Giospyren