Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
Vai a fine paginaPagina: 12
ARGOMENTO: Taravana?
#84990
Taravana? 2 Mesi fa  
Di nuovo, per la serie “chiedo consiglio ai più esperti“.

È circa un anno che pesco regolarmente oltre i 20 m di profondità, in particolare negli ultimi mesi mi sento molto allenato e molto in forma, vado in acqua quasi ogni giorno e ho aumentato notevolmente le mie prestazioni

Durante le ultime due uscite ho avuto però delle sensazioni strane mai avute prima: dopo una serie di tuffi fondi (25-30m) ho iniziato a sentirmi molto rilassato, frequenza cardiaca bassissima, e direi quasi una sensazione di sonnolenza anche con sbadigli. Ricordo in particolare in uscita da un tuffo di 2’27” a 29m di essermi dovuto schiaffeggiare per paura di addormentarmi, mi sentivo a metà fra la coscienza e l’incoscienza come in un dormiveglia. La cosa strana è che durante questi tuffi non sentivo mai fame d’aria né sul fondo, né in risalita, né una volta riemerso, ma piuttosto un senso di profondo benessere e rilassatezza, che ci sta (tipico dell’apnea profonda) ma un po’ mi spaventa perché in quegli attimi sento di non avere il controllo al 100%, e non mi spiego il perché… capisco la narcosi da azoto per chi fa tuffi a 100 m, ma non è il mio caso!

Preciso che rispetto sempre rigorosamente i tempi di recupero (il quadruplo del tempo di apnea) e non iperventilo…
Alfredo90
Super Jedi
Messaggi: 341
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 23/07/2021 16:16 Da Alfredo90.
Saber 65 n. 3
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#84991
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Non si tratta di Taravana che ha sintomi molto diversi.

Anche io ho vissuto uno stato fisico come quello che descrivi e a mio avviso è da attribuire a una mancanza di adeguata ossigenazione del cervello.
In questi casi sospendevo le immersioni e riposavo ( a volte , dormivo) un quarto d'ora sul gommone dopo aver fatto cinque minuti di respirazione Joga ( respirazione diaframmatica).

Non farti fregare dalla sensazione di benessere ...
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9303
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#84992
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Ciao Alfredo, a mio avviso stai iperventilando senza saperlo...
Secondo me stai respirando probabilmente in maniera corretta ma troppo a lungo, in questo modo stai comunque iperventilando...
Il fatto che tu non senta la fame d’aria significa molto probabilmente che stai ossigenando poco i tessuti ma li stai decarbonizzando, fai molta attenzione perché in questo modo rischi il black out e se vai in acqua da solo le conseguenze possono essere tragiche!
Pescare a 25-30 mt é pericoloso e credo non sia il caso di andare solo, hai due bambini e non é sicuramente il caso di rischiare, se non lo hai fatto ti consiglio di frequentare un corso di apnea, non ti insegna a pescare ma ti rende conscio di ciò che si deve o non si deve fare per rimanere in sicurezza durante la pratica dell’apnea...
Andare in mare tutti i giorni non significa incrementare quote e prestazioni, il corpo ha bisogno di riposare e di recuperare energia, chiedi in base al tuo stato fisico un piano di immersione, quanti giorni andare in acqua e quanti riposare, non voglio fare il bacchettone ma cerco di farti capire che in acqua bisogna evitare certi errori che possono far piangere le nostre famiglie, se arrivi a schiaffeggiarti caro Alfredo è evidente che qualche errore lo stai commettendo ed è meglio analizzare ora le cose...
fapnea
Saber 110
Messaggi: 798
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Fabrizio
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#84993
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Grazie per le vostre risposte…

Fabrizio, francamente non credo di iperventilare… me lo conferma anche l’amico fotografo subacqueo (esperto apneista che ha fatto corso base e avanzato di apnea academy) con cui esco ogni tanto. Io ventilo a volume corrente per tutto il tempo mentre mi rilasso e poi faccio solo gli ultimi 3-4 atti respiratori profondi, quindi escluderei la decarbonizzazione con deficit di ossigenazione causata da iperventilazione che giustamente ipotizzi tu…

Maestro grazie, faró tesoro dei tuoi preziosi consigli!
Alfredo90
Super Jedi
Messaggi: 341
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 24/07/2021 08:29 Da Alfredo90.
Saber 65 n. 3
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#84994
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Alfredo90 ha scritto:
La cosa strana è che durante questi tuffi non sentivo mai fame d’aria né sul fondo, né in risalita, né una volta riemerso, ma piuttosto un senso di profondo benessere e rilassatezza, ...

Sono ben lontano dall'essere un esperto, ma con sensazioni come le tue o farei come ti ha detto giorgio (pennichella) oppure come minimo taglierei profondità e soprattutto durate dell'apnee Xchè certe sensazioni fisiologiche sono quelle a cui è legata la tua vita e se per un qlq motivo non te ne puoi + fidare...beh...ci penserei tre volte prima di continuare
Credo di averlo già scritto su questo forum...+ di 30 anni fa avevo parlato con enzo maiorca ad uno stage di mare e mi ero fatto consigliare da lui il suo sistema di "allenamento dell'apnea" fatto sulle scale di casa (e per me che allora abitavo al 5° piano era l'ideale)
Tralasciando il fatto che con quel sistama una volta sono andato in sincope tra un gradino della scala e l'altro (ultimo ricordo la sensazione di piacere provata ad alzare il ginicchio per fare un passo e non so qnt tempo dopo mi sono svegliato coricato a terra con un bozzo in testa che sembrava un cocomero) anche a me allora capitavano le tue stesse sensazioni di non avere bisogno di respirare durante le mie immersioni in mare (spesso però ritornando su avevo delle allucinazioni visive ai primi atti respiratorio e vedevo delle palline colorate attorno a me)
A pensarci ancora adesso mi vengono i brividi ...cerca di non arrivarci anche tu a certi limiti Xchè allora eravamo tutti ignoranti, ma adesso le cose si sanno
Ciao
Pandasub
Saber 110
Messaggi: 748
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#84995
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Bè ai tempi di Maiorca facevano cose assurde, iperventilavano come mantici, e comunque non mi pare che nelle competizioni ad alto livello negli ultimi decenni si sia abbassata la frequenza di black out…

Nel mio caso mi trovo spiazzato perché rispetto i tempi di recupero e non iperventilo…
Alfredo90
Super Jedi
Messaggi: 341
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 65 n. 3
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#84996
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Alfredo90 ha scritto:
e comunque non mi pare che nelle competizioni ad alto livello negli ultimi decenni si sia abbassata la frequenza di black out…



Verissimo, ma le cose si possono fare solamente Xchè c'è sempre qlc che ti controlla ed al primo segno di problemi ti recupera ad a ceffoni ti fa ricominciare a respirare (intanto al giro la cosa capita a tutti ed i ceffoni vengono equamente distribuiti)
Purtroppo quello che non avevo capito (diciamo che non ci avevo pensato Xchè ognuno di noi è convinto che i problemi capitano solo agli altri)è che se ti capita da solo il problema diventa definitivo...e noi in acqua siamo sempre da soli
Pandasub
Saber 110
Messaggi: 748
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#84997
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Pandasub ha scritto:
Alfredo90 ha scritto:
e comunque non mi pare che nelle competizioni ad alto livello negli ultimi decenni si sia abbassata la frequenza di black out…



Verissimo, ma le cose si possono fare solamente Xchè c'è sempre qlc che ti controlla ed al primo segno di problemi ti recupera ad a ceffoni ti fa ricominciare a respirare (intanto al giro la cosa capita a tutti ed i ceffoni vengono equamente distribuiti)
Purtroppo quello che non avevo capito (diciamo che non ci avevo pensato Xchè ognuno di noi è convinto che i problemi capitano solo agli altri)è che se ti capita da solo il problema diventa definitivo...e noi in acqua siamo sempre da soli


Hai ragione… di qui la mia preoccupazione…
Alfredo90
Super Jedi
Messaggi: 341
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 65 n. 3
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85002
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Alfredo, quando campavo di pesca non potevo permettermi il <barcaiolo>, ma prima di quella scelta, con un compagno di pesca "pagavamo" un appassionato che ci seguiva conducendo il gommone.
Pescavamo in coppia nella diga foranea di Genova: una volta il mio compagno ha tirato un'apnea, ha perso conoscenza ma ha continuato a pinneggiare sotto acqua e in seguito anche in superficie ( sempre privo di conoscenza). Il barcaiolo ha raccontato che lo stava guardando nuotare a tutta randa un po da una parte, un po dall'altra, poi ha capito che qualcosa non andava lo ha agguantato e gli ha dato un ceffone a questo punto ha ripreso conoscenza, non ricordando nulla dell'accaduto.

Questo aneddoto per evidenziare quanto sia <sicuro> avere una persona che ti controlli, anche solo un compagno di pesca che alterna con te le immersioni.
Nella pesca nel basso o medio fondo non è così importante ma nella pesca profonda è una buona norma!
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9303
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 25/07/2021 19:18 Da Giodap.


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85004
Re: Taravana? 2 Mesi fa  
Eh sì ne ho sentite di storie come queste. Sebbene io preferisca sempre andare da solo, nelle battute di pesca profonda sarà meglio uscire in coppia… grazie a tutti per i consigli
Alfredo90
Super Jedi
Messaggi: 341
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 65 n. 3
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 12
Moderatori: Giospyren