Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
Vai a fine paginaPagina: 12
ARGOMENTO: Calasole
#85632
Calasole 1 Anno fa  
E’ ormai un po’ di tempo che ho smesso di fare levatacce per fare centinaia di km prima di andare a pesca. I motivi sono i più vari, essere ben riposato per affrontare le tante ore di pesca che almeno io devo fare per riuscire a ritagliarmi magari anche solo un paio di occasioni di tiro ed in cui devo essere il più lucido possibile e non ultimo un viaggio in auto di ritorno che, in passato complice la stanchezza, mi ha provocato qualche bello spavento. Questa volta però altro che partenza comoda, complice un impegno mattutino sono in acqua a mezzogiorno! Mentre entro, giustamente un pescatore serio (non della serie chi dorme non piglia pesci!) già esce.

Giro nel bassofondo per vedere se il collega mi ha lasciato qualcosa, ma incrocio solo un branco di dorini, che noto aver già preso qualche fucilata, ma che padello in un tiro poco convinto. I dorini sono i cefali che mi piacciono meno e non raggiungono sempre taglie interessanti nelle zone che batto, per cui mentre cerco di “pesarne” uno con gli occhi il tiro ne esce approssimativo.

Noto una strana quantità di murene al pascolo ed in passato tante murene in giro non mi erano state un buon presagio per cui decido di togliermi lo schienalino ed allargarmi in cerca di mangianza e di qualche predatore al suo seguito. In uno di questi tuffi intravvedo in lontananza una sagoma veloce radente la posidonia che mi gira attorno prima di prendere il largo, ma non comprendo se sia un serra, una spigola o altro.

Sono quasi le 16 ed è autunno inoltrato, il giorno prima avevo controllato online l’orario di tramonto ed era previsto per le 17.45, ma tenevo sempre sott’occhio il sole all’orizzonte. Mi ricordavo che quegli orari includono il crepuscolo per cui il sole sarebbe venuto a mancare prima, ma non sapevo quanto prima, vista la mia poca esperienza di pesca in orari così tardivi.

Ennesimo tuffo, il corpo parzialmente occultato in un avvallamento del fondo con testa e fucile fuori dalle alghe. Ormai la luce non è molta anche se sono rivolto verso il sole e inizio a pensare che queste condizioni incuriosiscano i pesci che faticano a identificarmi facilmente. Si avvicina a mezz’acqua uno spedito branchetto di latterini, non sembrano molto nervosi, ma meglio puntare il fucile nella direzione da cui sono venuti! Dopo pochi secondi la sagoma di un pesce si avvicina dritto dal’alto alla mia postazione. Quando è ormai a 4-5mt decide di guardarmi meglio e vira alla mia sinistra. Nel far questo solleva la sua stupenda pinna dorsale mostrandosi a me per quello che è….una bella palamita! Ormai il pesce è a meno di 3mt e mi offre il fianco, il timore di sbagliare quasi certamente l’ultima occasione della giornata mi sfiora, ma allineo bene e sparo…preso in pieno! Inizia a girarmi intorno come una saetta, non gli ho preso la colonna, ma anche se ne conosco le tenere carni so di averla colpita bene e tengo ben in tensione il filo per non rischiare che possa far chiudere l’aletta. Terminata la tipica scorribanda in superficie inizia a puntare il fondo, ma le impedisco di strusciarsi iniziando lentamente a salparla di peso. Vedo bene la punta dell’asta fuori dal pesce e so che l’aletta è poco dietro ben aperta (si noterà la sua “impronta” nella foto). Guadagno cm su cm e dopo poco riesco ad afferrare l’asta e quindi finalmente a coda!



Mentre ormai al buio mi cambiavo ho scoperto un brulichio di pilotine da pesca impressionante che ingenuamente non mi immaginavo, peggio che con la luce….non c’è pace per i pesci!

underwater_
Mega Saber
Messaggi: 1572
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 01/12/2021 14:36 Da underwater_.
Per mar non ci son taverne
Braccia rubate alla pesca subacquea!
Affetto da male dell'oca cronico
Del senno di poi ... son vuoti i cavetti!
Meno pippe mentali e più pesca reale!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85633
Re: Calasole 1 Anno fa  
Under ottima scelta quella di provare a pescare più in profondità dopo i primi tentativi nel basso fondo!
La palamita non ama i bassi fondali ...
Spero di incontrare questo pelagico a Tenerife tra qualche giorno: è il pesce che amo mangiare crudo in carpaccio ( Vulcano di La Palma permettendo!)
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9749
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85635
Re: Calasole 1 Anno fa  
Bella preda, come l'hai cucinata?
Gabriele73
Saber 90
Messaggi: 119
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85636
Re: Calasole 1 Anno fa  
Dalla ferita verso la testa così.. (da sx verso dx: 3 pepi, peperoncino, timo)



la restante parte in congelatore!

Sicuramente ne proverò il carpaccio come piace al Maestro e la restante al forno

underwater_
Mega Saber
Messaggi: 1572
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Per mar non ci son taverne
Braccia rubate alla pesca subacquea!
Affetto da male dell'oca cronico
Del senno di poi ... son vuoti i cavetti!
Meno pippe mentali e più pesca reale!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85639
Re: Calasole 1 Anno fa  
Nel 2018 date le numerose catture di palamite a Tenerife la mia compagna Agnese ha fatto anche lei la palamita sottolio niente a che vedere col tonno sottolio che ha un sapore più scadente.
La palamita è uno dei pesci più versatili da cucinare !
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9749
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85642
Re: Calasole 1 Anno fa  
Complimenti e buon appetito. Se posso darti un consiglio la prossima volta cerca di compattare di più la carne e mettere meno olio. Naturalmente sarà eccellente anche come l'hai preparata tu. Ciao
salvatore
Saber 90
Messaggi: 158
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85645
Re: Calasole 1 Anno fa  
Qualche dettaglio sulle modalità di preparazione si può avere
raph69
Saber 110
Messaggi: 542
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
CAGLIARI

Saber65 n°53
Saber80 n°09
Saber90 n°86
Saber100 n°98
Asimmetriche Slot standard
ex sadomaso fast... persa in mare
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85646
Re: Calasole 1 Anno fa  
Veramente un bel pesce la palamita, e per me uno dei migliori carpacci insieme alla ricciola.
Non conosco la procedura per farlo sott'olio, se fosse possibile avere qualche indicazione farebbe piacere anche a me..
Mino73
Saber 110
Messaggi: 511
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85649
Re: Calasole 1 Anno fa  
Bella preda! Il mio carpaccio preferito!!
Alfredo90
Saber 110
Messaggi: 488
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Saber 70/7.5 n. 37
Medi Jedi n. 108
Slot Prof
Sadomaso fast
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#85657
Re: Calasole 12 Mesi fa  
Ciao ragazzi
la palamita l’abbiamo preparata così:

- immersione in acqua fredda salata (100gr per kg di peso) leggermente acidula (una strizzata della bottiglia) sufficiente per coprirla e dopo il bollore lasciato cuocere a fuoco minimo per 1h
- spolpata e lasciata asciugare su carta paglia (quello per i fritti, per non far fare una brutta fine ai canovacci) e giro veloce di 1h in essiccatore onde esser certo che la carne sia asciutta
- bollitura vasetti e tappi per 20/30min con successiva asciugatura su canovacci puliti
- inserito i filetti nei vasetti con un mix in eguale proporzione di olio di girasole e olio extra vergine di oliva leggero (io uso il Bertolli e sotto il 50% di olio Evo la mia religione lo vieta! ) con la precauzione di coprire completamente il pesce prima di serrare bene i vasetti
- seconda bollitura per altri 20/30min e successiva asciugatura a testa in giù fino a creare il vuoto (l’olio torna limpido dopo qualche ora)

Io l’ho aromatizzata rispettivamente con peperoncino, timo e 3 pepi (nero, bianco e rosso)...vedremo tra 5/6 settimane com’è!

underwater_
Mega Saber
Messaggi: 1572
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
Ultima modifica: 05/12/2021 22:26 Da underwater_.
Per mar non ci son taverne
Braccia rubate alla pesca subacquea!
Affetto da male dell'oca cronico
Del senno di poi ... son vuoti i cavetti!
Meno pippe mentali e più pesca reale!
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 12
Moderatori: Giospyren