Area Riservata

Benvenuto, Ospite
Per favore Accedi o Registrati.    Password dimenticata?

Gli evangelisti del web
(2 Online) ghizab, (1) Ospite
Vai a fine paginaPagina: 1
ARGOMENTO: Gli evangelisti del web
#647
Gli evangelisti del web 12 Anni, 8 Mesi fa  
Chi sono gli “evangelisti del web”?

Sono persone che lavorano per le agenzie pubblicitarie si iscrivono nei forum, facebook e gli altri social network e senza dare nell’occhio, pubblicizzano l’azienda che ha commissionato “l’evangelizzazione”.
Negli USA le agenzie pubblicitarie lavorano molto con questo tipo di pubblicità occulta che sta prendendo piede anche in Europa.

Il potere della pubblicità è noto a tutti, almeno spero. Il nostro grande manipolatore è riuscito come molti governanti ad arrivare ai vertici della nostra società grazie al controllo di buona parte della informazione e della pubblicità. Con questo non voglio esprimere alcun giudizio morale (se ha fatto bene o male).
Insomma grazie alla pubblicità si raggiungono risultati eclatanti sia in politica sia nel campo commerciale . La pubblicità, nata come mera informazione nelle buone intenzioni di chi l’ha concepita, ora è il più forte strumento di manipolazione del consenso politico e delle scelte commerciali.
E’ uno strumento fondamentale del mercato globale dove la popolazione mondiale non si conosce ed ha bisogno di questo mezzo per promuovere le iniziative individuali, sia politiche e soprattutto commerciali.

Chiudo questa breve parentesi sociologica per tornare nella dimensione della pesca subacquea. Con questa premessa, credete a ciò che scrivono alcuni giornalisti sulle riviste cartacee di pesca subacquea, a ciò che scrivono sedicenti campioni sui forum pubblici nascosti dietro un nick name?

Non troverete un solo accenno pubblicitario a pagamento che mi riguardi, ne sulle riviste cartacee ne sul web.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9549
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#648
Re:Gli evangelisti del web 12 Anni, 8 Mesi fa  
Giodap ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:
Chi sono gli “evangelisti del web”?

Non troverete un solo accenno pubblicitario a pagamento che mi riguardi, ne sulle riviste cartacee ne sul web.


Penso che di questo se ne sia accorto più di qualcuno ma non per questo i tuoi prodotti sono meno conosciuti degli altri....anzi chi conosce come lavori e soprattutto quello che c'è dietro ogni singolo fucile apprezza molto di più questi gioiellini rispetto ai "notissimi" delle "grandi" marche (tant'è che è disposto a pagare molto di più).
Ormai le grandi aziende (o quelle che si definiscono tali) pur di andare avanti e portare a casa il cosiddetto "fatturato" sono disposte a qualsiasi mezzo pur di vendere.......quello invece che il buon artigiano non fa ma non perchè non voglia portare a casa il suo gruzzoletto ma solo perchè tiene maggiormente a dare al cliente finale un prodotto che gratifichi prima se stesso e che testimoni la sua passione e il suo impegno in quello che fa.(ne parlo con una certa nozione di causa essendo nel settore del commercio anche se di tutt'altro tipo di prodotto)
kash74
Mini Jedi
Messaggi: 63
graphgraph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
#649
Re:Gli evangelisti del web 12 Anni, 8 Mesi fa  
Quello che mi risulta difficile da accettare è che vengano usati sistemi illeciti e scorretti per promuovere i propri prodotti e denigrare quelli degli altri, forse sono troppo poco italiano e molto austro-ungarico per origini culturali da giustificare ad esempio l’impiego degli evangelisti del web . Tutti vi siete accorti delle insolite reazioni negative al mio operato nei forum pubblici, per contro ad un sondaggio riguardo il pescatore subacqueo più “in”… di tutti i tempi ,sono risultato il più votato dagli stessi iscritti ad uno di questi forum dichiaratamente schierato con la concorrenza, cosa significa?
Quelli che scrivono sempre, dedicando il proprio tempo libero, in questi forum in buona parte hanno degli interessi, chi legge no!
Non è un caso che quando qualcuno scrive in positivo ad esempio di ciò che ha fatto Dapiran viene regolarmente attaccato, messo alla gogna dai soliti “evangelisti” .
L’errore di chi legge è pensare che siano libere opinioni di un appassionato della pesca subacquea, invece…forse lo sa che è un prezzolato, ma legge lo stesso perché la passione per la nostra disciplina porta a tenersi informati :tra tanto ciarpame qualche notizia interessante filtra…
Mettiamoci in testa che Internet non è più la libera espressione dei “naviganti”!
Sto conducendo una personale indagine su alcuni di questi soggetti ed in due casi sono emerse persone molto giovani che sanno a mala pena pescare, con un carattere e competenze completamente diverse da quelle che si evincono dagli interventi, in questo caso l’evangelista è chi gli passa l’intervento. In uno dei casi che ho indagato è forte il dubbio si tratti di un negoziante di articoli subacquei.
Giodap
Giorgio Dapiran
Administrator
Messaggi: 9549
graph
Utente Offline Premere per visualizzare il Profilo di questo Utente


Funzione psicologica della caccia subacquea

Occupare il proprio tempo libero nel procurarsi il cibo riavvicina l’uomo alle occupazioni esistenziali primitive che hanno determinato lo sviluppo della sua psiche.
E’ un momento di ri-appropriazione delle funzioni esistenziali primarie, di superamento dell’alienazione che caratterizza le moderne popolazioni urbanizzate
L'Amministratore ha disattivato l'accesso in scrittura al pubblico.
 
Vai a inizio paginaPagina: 1
Moderatori: Giodap, Giospyren